Real Futsal Arzignano: tutto pronto per la sfida tra nazionale e Serbia al PalaTezze

nazionale

Sale la febbre azzurra ad Arzignano col PalaTezze che stasera alle 20.30 ospiterà la nazionale azzurra di calcio a 5 per la prima volta nella città del Grifo con la sfida amichevole contro la nazionale della Serbia.

Match importante per i ragazzi del ct Menichelli che ad aprile saranno impegnati nel girone di qualificazione dove cercheranno di strappare il primo posto in palio che darà il pass per la fase finale degli europei che si svolgeranno in Slovenia il prossimo anno. Ad aprile azzurri impegnati in Bielorussia contro la nazionale di casa, l’Olanda e la Georgia qualificata dopo aver vinto nei giorni scorsi il girone preliminare, ora di scena in un poker di amichevoli che si sono aperte con le due sconfitta in casa della Croazia, due ko di misura che hanno lasciato l’amaro in bocca a Lima e soci.

Stasera sfida al PalaTezze e poi martedì si chiuderà il mino ciclo azzurro con la sfida al PalaTeatro di Villorba. Amichevole quella degli azzurri che premia il lavoro che la società sta facendo negli ultimi anni, un lavoro di crescita non solo dal punto di vista dei risultati della prima squadra ma anche sotto il profilo di crescita del settore giovanile. Tutto è partito qualche settimana fa da una telefonata romana arrivata sul cellulare dello storico dirigente biancorosso Roberto Cazzola: “Mi hanno chiamato da Roma chiedendo la disponibilità della società ad organizzare un evento qui ad Arzignano – spiega Cazzola – ne abbiamo parlato e subito abbiamo detto che l’idea era stupenda. Da li sono iniziate varie telefonate con comune e con la Divisione calcio a 5 di Roma e oggi eccoci qui a vedere per la prima volta da vicino gli azzurri ad Arignano”.

Cosa rappresenta la Nazionale nella città biancorossa?

“Per noi è la ciliegina sulla torta della rinascita della società, ci davano per spacciati molti anni e oggi siamo qui a festeggiare gli azzurri con una dedica speciale all’amico Michele Trolese, questa amichevole è anche sua perché senza la sua volontà oggi non ci sarebbe la serie A2 e nemmeno l’Arzignano”.

In tribuna ci sarà anche il neo presidente Montemurro a fare gli onori di casa al fianco del numero uno arzignanese Sgaggero, in campo invece una vecchia conoscenza che dal suo esordio ad Arzignano ha fatto tanta strada vestendo le maglie di Asti, Pozo Murcia e ora attuale punto di forza dell’Acqua&Sapone Gabriel Lima: “Bello tornare al PalaTezze – spiega il capitano azzurro – sono stato poco ad Arzignano ma ritroverò molti amici e una città appassionata di calcio a 5”.

Io bimbo. Prima della sfida amichevole oggi pomeriggio in campo i giovani talenti del futsal griffati Cornedo e Vicenza si sfideranno in varie partite assieme anche ai coetanei delle scuole calcio arzignanesi delle Tezze, del Real San Zeno e dell’ArzignanoChiampo.

Entrata gratuita. Oggi porte aperte alle 18.30 per assistere ad un’amichevole che porterà il pubblico delle grandi occasioni al PalaTezze con ingresso gratuito. La capacità dell’impianto arzignanese non è elevatissima e le richieste pervenute alla società e alla Divisione sono state molteplici in queste ultime ore. L’invito della società biancorossa verso tifosi e appassionati arzignanesi è quello di recarsi quanto prima al PalaTezze per non perdere l’evento azzurro.

 

 

 

Ufficio Stampa Arzignano C5

Redazione web 30/01/2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *