Arzignano: Associazione Noi per la ‘pulizia’ della città

Associazione Noi

Il Comune contribuisce con un fondo all’iniziativa proposta dall’Associazione Noi di Arzignano contro l’abbandono dei rifiuti.

Da tempo il Comune di Arzignano promuove iniziative e attività volte a sensibilizzare concretamente i cittadini e le istituzioni in merito alle problematiche ambientali, con l’obiettivo di garantire alle future generazioni un modello di sviluppo che sia durevole e sostenibile nel tempo, invitando gli abitanti ad adottare comportamenti più responsabili nei confronti dell’ambiente in cui vivono.

In particolare alcune aree del Comune di Arzignano sono più sensibili al degrado e non sempre è facile sovrintendere ad una concreta e puntuale tutela del territorio, soprattutto nei casi di abbandono selvaggio di rifiuti. Per questo il Comune ha deciso di accogliere una proposta dell’Associazione Noi Arzignano, da sempre sensibile alle problematiche del territorio, che ha presentato un progetto di tutela dell’ambiente coinvolgendo i giovani della zona, in particolare la rimozione dei rifiuti abbandonati in alcune aree e precisamente in scarpate, in mezzo ai boschi, a margine di strada o parcheggi, offrendo attività d’informazione e sensibilizzazione ai cittadini che assistono alle operazioni.

Un contributo che ha permesso all’associazione, nei giorni scorsi, di focalizzarsi su alcuni punti critici: via Riotorto (scarpata in prossimità della località “tre capitelli”), via Canove (scarpata nei pressi del ponte sul Guà provenendo da località Costo), via del Commercio (area verde all’ingresso della Zona Industriale) e la strada provinciale 104 (scarpata stradale in prossimità del confine con il comune di Roncà).

“Un piccolo contributo, non così piccolo se si considera l’ambito ristretto con il quale gli amministratori da tempo devono confrontarsi”, dichiara l’assessore al Bilancio, Lavori Pubblici, Viabilità e Protezione Civile, Angelo Frigo. “Soprattutto non sono ‘piccoli’ gli effetti dell’iniziativa, che ha permesso di fronteggiare il degrado ma soprattutto di sensibilizzare la cittadinanza arzignanese. L’associazione NOI è da sempre promotrice di iniziative trainate da profonda passione civile, culturale e sociale, in modo da educare e formare i giovani del nostro territorio alla condivisione al rispetto dell’altro e investire sugli stessi giovani e sulla comunità civile  creando una buona sinergia fra loro”.

“È un’iniziativa che va a rafforzare l’attività di  tutela del territorio, educazione e attenzione per l’ambiente che quotidianamente viene realizzata e sostenuta da questa Amministrazione” dichiara il sindaco Giorgio Gentilin. “È anche il rafforzamento di un percorso costruttivo con l’associazione e con altre realtà territoriali sensibili alla tutela del territorio”.

Sono stati quindi organizzati dei weekend formativi per ragazzi e giovani con il fine di educarli alla vita comunitaria, al servizio e allo sviluppo della capacità personali e materiali; sono state svolte attività settimanali con il metodo scout per bambini, ragazzi e giovani ai quali è stata fornita l’attrezzatura e l’animazione di attività in materia ambientale in collaborazione con il Comune, come già accade per la manifestazione ‘M’Illumino di meno’ e la manutenzione “Hotel degli insetti”.

Comune di Arzignano

Redazione web 23/02/2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *