Category Archives: Diario di bordo

Il Matrimonio dell’anno

matrimonio

In tempi in cui i matrimoni diventano una rarità, parlare di una cerimonia sentita e commovente può essere bello.

Continue reading

Il matrimonio nella società

matrimonio1

Il mercoledì pomeriggio, giorno di pausa dalla fatica fisica nei laboratori di costruzione di oggetti destinati ai mercatini, ci siamo dedicati in questo mese a parlare e confrontare le nostre idee sul matrimonio. In Casa “A. Dalli Cani” ci sono 12 persone attualmente, dalle differenti provenienze: India, Bangladesh, Croazia, Albania, Marocco, Liberia, Veneto.

Continue reading

I mercatini di Natale

unnamed

Il mese di dicembre è stato molto impegnativo. I pomeriggi dedicati al laboratorio sono diventati quattro, con la raccomandazione di produrre al massimo, in vista dell’apertura di un paio di casette tra Chiampo e Arzignano.
I risultati hanno premiato il lavoro, nonostante alcuni incidenti di percorso che hanno fatto annullare delle date e possiamo dire che ne siamo rimasti contenti, meglio: che ci accontentiamo, sapendo che tutte le associazioni che hanno condiviso i nostri stessi spazi, non hanno guadagnato tantissimo.

Continue reading

La Notte dei Senza Dimora

uno dei narratori in un suo luogo abituale

Sabato 18 ottobre si è svolta in contemporanea in 5 città del vicentino “La notte dei senza dimora”. L’abbiamo preparata meticolosamente ed è riuscita discretamente. Potremmo dire bene, ma sarebbe andata meglio se ci fosse stata più gente, invitata qui nella Casa “A. Dalli Cani” dove abbiamo accolto una sessantina di simpatizzanti e amici, ai quali abbiamo offerto la nostra ospitalità, con tanto di buffet a base di prodotti afro-asiatici – squisiti – e la presentazione del nostro ultimo apprezzato lavoro di nome “re: Mapping, visioni senza [fissa] dimora”.

Continue reading

Unendo l’utile al dilettevole… ovvero: una giornata sul Monte Summano a insegnar l’arte di far cesti

a buon punto

Eravamo partiti un mercoledì di luglio assieme a quattro volontari, alla volta di Santa Maria del Summano, dove si svolgeva il Campo scuola della Parrocchia di S. Pietro Mussolino. Avremmo dovuto insegnare ai giovanissimi come costruire dei cestini con le “strope”, un’arte ormai perduta nei ricordi e nei cuori dei nostri avi. Accolti dal Parroco, don Antonio Zanella, visitammo la bellissima Chiesa ristrutturata e ben conservata. Dopo le presentazioni con i ragazzi, una breve passeggiata alla grande Croce sulla vetta del monte, e una sosta al sole, ad ammirare il bel panorama, ci accomodammo a sorbirci un gradito pranzo: gnocchi fatti in casa dalle mani amorevoli delle cuoche, formaggi nostrani, salumi, insalata e… un ottimo vino rosso riservato a pochi.

Continue reading

Intervista a Giuseppe, artista silenzioso e tecnico apprezzato

???????????????????????????????

Abbiamo già avuto modo di conoscere Giuseppe in un “Diario di bordo”, qualche mese fa, come tecnico cinematografico. Uomo silenzioso e riflessivo, ormai alle soglie della pensione che lo Stato non vuole dargli, nemmeno di fronte ai suoi molti problemi, ospite in Casa Alice Dalli Cani da un anno, ha sempre lavorato con impegno nei laboratori pomeridiani, producendo centinaia di cestini, prima in vimini, poi in spago. Continue reading

Escursione didattica al Monte Cengio

???????????????????????????????

Più volte rimandata per neve o per indisponibilità della guida, finalmente affrontiamo l’8 giugno 2014 la 3^ escursione didattica sulla Grande Guerra di cui ricorre quest’anno il 1° centenario. Continue reading

Una domenica tra le fumanti colline della Lessinia Settentrionale

???????????????????????????????

Il meteo l’aveva detto, ma imperterriti, siamo partiti alla volta di Campofontana, sperando che i 3 mm. di pioggia previsti, non ci avrebbero creato problemi. Continue reading

Ma che bello andare al cinema!

film Dalli C.

C’è stato un periodo, tempo fa, che pioveva ininterrottamente, pure di domenica, costringendoci a rimanere tappati in casa. Per fortuna ci hanno procurato qualche film e più di qualcuno ha potuto rinfrescare la memoria, parlandone in un laboratorio durante un paio di pomeriggi, ricordando i migliori film che si dovrebbero assolutamente salvare, anche in caso di distruzione cosmica. Continue reading

Una domenica sul Monte Cimone

Sacrario del Cimone

Sacrario del Cimone

E giunse, dopo un lungo inverno, la sospirata primavera che con il suo marzo tiepido, altamente sopra le medie stagionali, aveva sciolto le nevi sui monti. Continue reading