Category Archives: La playlist del Gra(n)fico

The End

È arrivato il giorno, miei follower, miei compagni, amici e fratelli, è arrivato il giorno. Per ogni alba c’è sempre un tramonto, per ogni Golia c’è sempre un David e per ogni playlist c’è sempre la fine di un gra(n)fico.

Continue reading

La vie en rose

Dopo anni ci sono riuscito, il mio sogno si è avverato, andare nella capitale dell’amore, dell’arte e della musica “smielata”. Il gra(n)fico è andato in vacanza a Parigi! Sembrava impossibile ma ce l’ho fatta… Poi non mi sono bevuto un amaro, però sono riuscito a salire le scale dell’Arco di Trionfo come un bulldog che continua ad alitare ma in modo molto educato, senza sbavare.

Continue reading

Slumville Sunrise

Era da un po’ che volevo proporvelo. Sarà stato che ero molto scettico, sarà stato che mi dava parecchio fastidio la faccia di questo 19venne, ma è giunto il momento di dire: “ok, è un dovere”.

Continue reading

Take on me

Oggi faccio il nostalgico. Ok, inizio: avete presente quando su “Italia uno” facevano quella pubblicità, che da quante volte veniva proposta oggi si potrebbe definire spam? Quella della compilation delle canzoni anni 60 70 80 e 90? Quella dei quattro cofanetti ad un’offerta imprendibile? Quella super offerta da 100 euro, anzi da 99! Continue reading

I Know What I Am

Avete presente quei mega intro che ti fanno venire il cuore in bocca e le gambe in pancia? La mia prima esperienza del genere ricordo vagamente di averla provata circa quando il mio cervello ha cominciato a immagazzinare informazioni.

Continue reading

Pugni chiusi

“Non hai mai sentito pugni chiusi??” e io nessuna risposta. Sempre lui: “Dai, non hai mai sentito pugni chiusi??”. E io, pensando ad una canzone adatta alla fila delle casse del supermercato il sabato mattina, rispondo: “Boh!”.  Continue reading

Be My Girl

Diciamo che non è stato il migliore dei compleanni, diciamo che lo stesso giorno è stato presentato l’ennesimo iPad più veloce, sottile, migliore, grandissimo di sempre e come ogni anno mi girano le scatole. Diciamo anche che non capisco perché ci sono 10 gradi qui, 20 a Roma e 30 a Palermo.
Ma diciamo infine che questa era la settimana di una nuova rivelazione, di un gruppone, per essere più esatti un gruppone hipsterone!!!

Continue reading

Howlin for You

Oggi, seduto sulla mia sedia, sorseggiando dalla mia nuova tazza un po’ di the avanzato dalla festa di compleanno di ieri, ho ricevuto un colpo in pancia, non da una persona e neanche dal caffè di un’ora prima, ma dal pensiero di aver dimenticato di pensare alla mia bellissima rubrica.

Continue reading

Take Aim

Booooom! Questa settimana i cecchini hanno preso la mira, e il bersaglio erano le mie orecchie! Un colpo giusto giusto sparato dai grandissimi Kasabian, e per farlo la canzone giusta giusta era “Take Aim” (che vuol dire prendere la mira).

Continue reading

Senza ritegno


Ogni giorno una gazzella si sveglia e sa che dovrà correre…
Io ogni giorno mi alzo e so che devo trovare la canzone per la rubrica.
Ogni giorno mi alzo e so che non ci sarà un leone a corrermi dietro, ma saranno i miei carissimi followeeeeeerrrr.

Continue reading