Il Gra(n)fico in missione Arctic Monkeys a Ferrara

Arctic Monkeys9

La mia serata inizia con un “prego” e io “stampa” e lei di nuovo “prego” e con questo prego mi si aprono i portoni di piazza Castello a Ferrara dove la gente aspetta non un gruppetto ma un gruppone: gli Arctic Monkeys sono tornati in Italia.

Dopo aver mangiato tra le mura un pezzo di pizza che poteva sembrare un buonissimo pezzo di legno, girandomi intorno mi accorgo di essere in mezzo a un pubblico giovane ma soprattutto accerchiato da tantissime fan che aspettano con la maglietta del tour 2013 le scimmie inglesi. Alle 20.30 cominciano le grida e quindi mi rendo conto che Miles Kane, lo special guest della serata, sta per aprire con classe ed eleganza il concerto all’amico e socio Alex Turner.

21.30: la banda entra puntualissima, e per salutare le stelle di Ferrara iniziano la loro grande cerimonia con “Do I wanna know”, l’ultimo singolo tratto dal futuro album “Am”. Il pezzo è conosciuto e cantato da tantissimi tra la gente. Si passa poi alle canzoni più datate del gruppo. A un certo punto smetto di sentire la mia voce perché coperta da un grandissimo coro. Tra le più assordanti, “Dancing shoes”, “Crying lighting” e la canzone per me eseguita meglio “I bet you look good on the dancefloor”, dedicata a tutte le ragazze italiane.

Insomma, se devo dare un voto da 1 a 10 è 9 e mezzo, e per descrivere il concerto ho solo una parola: “spettacolare”. Gli Arctic Monkeys sono diventati adulti e le aspettative del gruppetto inglese per il futuro sono tante!

Foto del concerto 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *