La Cappella Sistina illuminata con 7mila led

cappella_sistina_b

Cappella Sistina illuminata di una nuova luce

 

Dopo 3 anni di studi e progetti, la Cappella Sistina si illumina di immenso e si mostra nel pieno splendore: sono entrati in funzione due nuovi impianti che permettono di godere di una Cappella Sistina in piena forma. Uno di questi è un impianto di climatizzazione, trattamento e ricambio dell’aria e l’altro è un impianto di illuminazione con ben 7000 LED. Entrambi sono stati realizzati dalle aziende Carrier e Osram per tutelare le meravigliose opere della Cappella Sistina: dal Giudizio Universale di Michelangelo Buonarroti alle opere di Botticelli, Perugino, Pinturicchio e Ghirlandaio.

La Cappella Sistina, alla veneranda età di 633 anni, riacquista giovinezza e vigore. Questo meraviglioso capolavoro prende il nome dal papa che diede inizio ai lavori nel 1475: Sisto IV della Rovere. Fa parte dell’enorme complesso dei Musei Vaticani, tra i più visitati di Roma e del mondo proprio per questo gioiello di arte rinascimentale, firmato dai pennelli più fini d’Italia, di allora come di sempre. E sono proprio i quadri… che te lo chiedono, ha dichiarato il direttore dei Musei Vaticani Antonio Paolucci. Grazie a questi nuovi impianti, i visitatori potranno ammirare ogni minimo particolare della Cappella Sistina, con un’illuminazione scenico-teatrale che man mano disvela tesori inestimabili e inaspettati. Regalando un effetto tridimensionale da mozzare il fiato. Inoltre, grazie al sistema di climatizzazione, sarà possibile controllare l’umidità e conservare intatta la Cappella Sistina, per non perdere nulla di questo prezioso scrigno di magia.

Niente di più simile a un amore corrisposto: grazie a questi interventi, finanziati da un progetto di ricerca sul restauro dall’Unione Europea, i capolavori della Cappella Sistina non saranno più preda di distratti turisti di massa; e d’altro canto, i visitatori desiderosi di un’esperienza consapevole e indimenticabile potranno davvero dire di aver visto la Cappella Sistina.

Inoltre, cosa che non guasta mai, la nuova Cappella Sistina illuminata rispetta di più l’ambiente: questo impianto di illuminazione e climatizzazione farà risparmiare il 60% di energia ed emissioni. Una trovata davvero…art-eco-friendly.

 

buzznews.it

Redazione web: 31-10-2014

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *