Il vicentino Parolin è il nuovo segretario di stato Vaticano

 photo parolin--140x180_zps7034f5ce.jpg

Vaticano, finisce l’era Bertone. Papa Bergoglio ha scelto il sostituto: il nuovo segretario di stato Vaticano è l’attuale Nunzio in Venezuela, l’arcivescovo Pietro Parolin, nato a Schiavon in provincia di Vicenza. 

Parolin ha cinquantotto anni, è nato il 17 gennaio 1955.

Sacerdote dal 1980, da luglio 1986 è entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede.

È stato in Nigeria e in Messico. Il 30 novembre 2002 fu nominato sottosegretario della Sezione per i rapporti con gli Stati, della Segreteria di Stato (segretario di Stato Angelo Sodano).

L’avvicendamento di Bertone è stato comunicato martedì scorso, 27 agosto, al decano del Sacro collegio, Angelo Sodano che è stato ricevuto in udienza da Bergoglio diventerà operativo dopo quarantacinque giorni dall’annuncio, cioè a metà ottobre. Una prassi che viene seguita quando il successore non è presente in Vaticano e deve lasciare la sua sede.

Il cardinale Bertone rimarrà presidente della Commissione cardinalizia sullo Ior (incarico in cui era stato prorogato da Benedetto XVI dopo le sue dimissioni) ma solo fino al completamento il prossimo dicembre del Report in progress del Comitato Moneyval del Consiglio d’Europa sulle procedure antiriciclaggio del Vaticano e della Santa Sede.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Corriere della Sera.it

Redazione web 30-08-2013

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *