Montebello: Miglioramento sismico e nuovi infissi: scuola primaria più sicura e più “green”

cof

Una scuola più sicura grazie ai lavori di miglioramento sismico. Sono quelli in corso nella scuola primaria “G. Cederle” di Montebello Vicentino, sostenuti da un investimento comunale di 400.000 euro.

La prima parte dei lavori, che non interferisce con le lezioni e sarà completata entro la fine di novembre, riguarda la realizzazione di alcuni setti esterni ancorati alla struttura portante e la posa di una maglia esterna, interventi che hanno l’obiettivo di dare una maggiore compattezza all’edificio in caso di una scossa tellurica. Per fare in modo che i lavori si svolgessero in completa sicurezza, ad inizio anno sono state spostate tre aule, trasferitesi in altrettante aule libere al primo piano dell’area nord dell’edificio.
Nel prossimo mese di giugno, a lezioni finite, si procederà alla realizzazione di alcuni giunti di dilatazione interni tra la parte più alta e quella più bassa della scuola e al rifacimento dell’ingresso della scuola, con la demolizione degli scalini e la creazione quindi di un accesso senza barriere architettoniche.
“Vogliamo che le nostre scuole siano sempre più sicure – afferma il sindaco Dino Magnabosco – e per tale motivo stiamo investendo innanzitutto su lavori di natura statica, funzionali ad una maggiore resistenza in caso di terremoto”.
Ma non è tutto, perché alla scuola primaria stanno per iniziare anche i lavori di efficientamento e risparmio energetico, grazie alla sostituzione degli infissi dell’ala nord. La spesa ammonta a 100.000 euro, di cui 70.000 assegnati come contributo dal Ministero dello Sviluppo economico.
“Anche questo è un intervento molto importante – dichiara l’assessore ai lavori pubblici Francesco Gentilin – perché andiamo a migliorare le prestazioni energetiche della scuola, un tema di grande attualità nell’ottica della sostenibilità ambientale”.
“In tutti questi interventi – sottolinea l’assessore all’istruzione Roberta Sinico – è fondamentale la buona collaborazione instauratasi in questi anni tra l’Amministrazione comunale e le nostre scuole. Una sinergia vincente, che ha come fine ultimo il benessere dei nostri studenti”.

Redazione web

6/11/2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *