B come bambini

 photo Rivalita-fratelli1_zps00152023.jpg
Anche se agli occhi dei genitori i figli appaiono eccezionali, per il resto del mondo sono soltanto dei bambini.

In molti però se ne dimenticano, imponendoli a chi ne farebbe volentieri a meno. I figli sono poi espressione della famiglia in cui vivono. Accade così che creature mocciose, viziate e urlanti siano il risultato di una famiglia troppo permissiva. Così come bimbi vestiti eccessivamente alla moda, secondo i dettami delle riviste di stile, perennemente attenti a non lordare gli abiti candidi che indossano, sono spesso espressione di una madre insicura, in cerca di soddisfazioni. Il bambino dovrebbe fare, più semplicemente, il bambino, frequentare i suoi simili e, in certe circostanze, sarebbe preferibile restasse tra le pareti domestiche in compagnia della babysitter. Non è necessario sovrintenda ogni occasione sociale dei genitori, magari come protagonista. Un bambino educato, che ha ricevuto una serie di no, sarà un adulto più equilibrato. Con buona pace del prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *