I 2 Cellos infiammano Padova

2 Cellos

Partenza bagnata, partenza fortunata? Meglio di no, perché con i nubifragi i concerti di solito saltano e si va a casa tutti arrabbiati, ma non c’è nulla di più bello di un debutto al fresco, con temporale scampato.

Vedere il cielo diventare nero, lampeggiare, sentire il vento riportare il sereno mentre si indossa un maglione, è un modo fantastico per predisporsi alla musica; insomma, adrenalina da meteo per un concerto di quelli che vanno visti (almeno) una volta nella vita: perché fare rock col violoncello non è proprio da tutti.

Sono bravi i 2 CELLOS e hanno nelle corde quel fare nomade e accattivante di chi viene dall’est; che si sente un po’ gitano, un po’ cittadino del mondo e un po’ sempre a casa propria con chicchessia. Danno e prendono (confidenza), sono animali da palco, ammaliatori circensi e se potessero scenderebbero tra gli spettatori per sedurli uno per uno.

Forse è da lì che nasce la scelta della loro musica, forse un giorno noioso si devono essere guardati in faccia e sussurrato: ma tuo vuoi marcire nei vecchi teatri con un pubblico dai capelli d’argento…o vuoi andare a farti il mondo? Loro hanno scelto di prenderselo, il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *