“More Than Words” degli Extreme

Parliamo di questa giornata? Vogliamo parlarne?

Da buon single, non posso non fare il grinch di questa festa di cupido, soprattutto dopo aver letto tutte le “smielate” che questa mattina mi hanno dato il buongiorno su Facebook. Appena aperto il noto social network mi è salita la pizza di ieri sera, ma la cosa più fastidiosa è che oggi Mondadori ha presentato il nuovo libro di Moccia, “Sei tu”. Ok, tralasciando che il titolo non sono ancora riuscito a capirlo, questa “cazzata” è uscita giusto giusto per infastidirmi ancora di più a San Valentino.

Ma per tornare alla musica e festeggiare con voi questa festa, posso solo proporvi una canzone che non apprezzo. La canzone degli innamorati che vi propongo oggi è “More Than Words” degli Extreme, considerata anche tra le canzoni d’amore più brutte di tutti i tempi. Non sono io a dirlo, cari follower, ma Rolling Stone America.

Quindi, cari innamorati, mettete le cuffie e ascoltate una delle canzoni più brutte d’amore, buon san Valentino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *