“Wrecking ball” di Miley Cyrus

Una cosa che non ho mai sopportato dei primi giorni di gennaio è la frase: “Anno nuovo, vita nuova”. Cazzate!!! Ogni anno è sempre uguale, non cambia niente, cambia solo la nostra età. E dopo questa ventata di ottimismo, posso augurare buon anno a tutti 😀 

A dire il vero non cambia niente tranne una cosa, una piccolissima cosa, ma con una grandissima anima. La playlist del gra(n)fico ha subito una piccolissima mutazione, ma a dir poco stravolgente. Signore e signori, sono qui a presentarvi “LA PLAYLIST NERA DEL GRA(N)FICO”, e come avrete capito, colui che scriverà questa nuova playlist, sarà sempre il sottoscritto.

Lo so, vi ho sconvolto con la frase del mio ultimo post: “Va bene, dai, è finita, è la fine.” Ma il mio scherzetto era uno scherzato burletto, il gra(n)fico sarà ancora qui a scrivere per il bene di tutti, ma soprattutto per te, caro follower!

Preparatevi quindi a essere sconvolti dalla mia acidità e cattiveria nei confronti dei poveri artisti.

Iniziamo? Beh, la canzone che più mi ha fatto imbestialire quest’anno è di certo “Wrecking ball” di Miley Cyrus, l’ex ragazzina Disney che tira fuori un metro di lingua e in questo video cavalca una palla da demolizione. La canzone è tanto ascoltabile quanto odiabile, oggi però non darò una motivazione vera e propria del mio odio verso questa canzone, vi basti ascoltarla e questo è tutto.

Signore e signori, facciamo ripartire le danze, il gra(n)fico è tornato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *