Montecchio Maggiore: foto storiche cercansi

foto storiche

Il Garage Storico dei Magazzini Comunali lancia un appello a tutti i cittadini di Montecchio Maggiore.

Con l’obiettivo di incrementare la documentazione che conta già oltre 400 foto di cantieri stradali, edifici pubblici in costruzione, mezzi e dipendenti comunali al lavoro, si invita chiunque sia in possesso di foto storiche analoghe a trasmetterle al “Garage Storico Magazzini Comunali” in via Pelosa n. 2 – 36075 Montecchio Maggiore (VI), oppure alla mail garagestorico@comune.montecchio-maggiore.vi.it o di rivolgersi all’Ufficio manutenzioni strade del Comune (telefono 0444 696632).

foto storiche

foto storiche
“I cittadini di Montecchio Maggiore – spiega il sindaco Milena Cecchetto – potranno essere in questo modo protagonisti dello sviluppo del nostro Garage storico e dell’archivio che rappresenta la crescita e lo sviluppo della nostra città con fotografie a partire dai primi del ‘900 fino agli anni Novanta”.
Le foto storiche non solo potranno essere inserite nell’apposita sezione del sito www.garagestoricomontecchiomaggiore.it, ma potranno anche essere utilizzate per l’allestimento di specifiche mostre all’interno dei magazzini comunali di via Pelosa.
“Tutto il materiale fin qui raccolto – sottolinea l’assessore alla manutenzione delle strade e del patrimonio Carlo Colalto – è il riconoscimento pubblico di quanto hanno fatto per la città negli scorsi decenni i dipendenti comunali ed è la testimonianza storica dei mezzi e delle tecniche usati in passato, anche da parte delle imprese private, per la costruzione degli edifici pubblici, strade e sottoservizi di Montecchio”.
L’iniziativa del “Garage Storico Magazzini Comunali di Montecchio Maggiore” è nata nel 2013 con l’obiettivo di preservare i veicoli, le attrezzature e gli strumenti di lavoro più rappresentativi tra quelli utilizzati negli ultimi 50 anni dai Servizi “Raccolta rifiuti”, “Acqua e gas”, “Manutenzioni strade – Pubblica illuminazione” e “Manutenzione immobili” del Comune.
Scongiurare la rottamazione degli automezzi e degli altri attrezzi, conservandoli al riparo dalle intemperie in una struttura idonea, rappresenta un doveroso riconoscimento anche agli uomini che in questi decenni li hanno utilizzati durante lo svolgimento del loro servizio alle dipendenze del Comune. Veicoli e persone che con il lavoro quotidiano sul territorio, asfaltando una strada oppure riparando l’impianto di riscaldamento di una scuola, sono diventati per i cittadini qualcosa di immediatamente riconoscibile e familiare.
Un doveroso ricordo quindi da conservare e coltivare nel tempo che riveste anche una funzione didattica, in particolare per gli studenti che, visitando il “Garage Storico” assieme ai moderni Magazzini Comunali, hanno la possibilità di conoscere quali erano e come si svolgevano un tempo le attività del Comune, confrontandole con le modalità e le moderne attrezzature oggi a disposizione.
Infine, per gli appassionati di autocarri in generale, la sede del “Garage Storico” ed il sito web dedicato costituiscono una preziosa fonte di informazioni riguardante il mondo del camion, focalizzando l’attenzione nel periodo dagli anni ’60 agli anni ’80.

foto storiche
Il “Garage Storico” è stato inserito tra i musei selezionati dall’ASI – Automotoclub Storico Italiano – nell’ambito del “Progetto ASI Musei” (www.asimusei.it) ed la Città di Montecchio Maggiore è socia dell’Associazione Italiana Trasporti d’Epoca A.I.T.E. (www.trasportidepoca.it).

 

Redazione Web

08/01/2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *