Archivi tag: Consiglio regionale del Veneto

Bando Contributi P.R.T.R.A., interrogazione Cristina Guarda (AMP): “La Regione dovrebbe garantire massima partecipazione”

Contributi P.R.T.R.A.

Bando lampo sui Contributi P.R.T.R.A., interrogazione di Guarda (AMP):  “La Regione dovrebbe garantire la massima partecipazione”.

Continua a leggere

Pedemontana, Cristina Guarda:”Che fine ha fatto la seconda rata del pagamento degli espropri?”

Pedemontana

Pedemontana, pagamenti agli espropriati ancora in ritardo. Guarda (AMP): “Zaia dia risposte precise agli agricoltori”.

Continua a leggere

Consiglio regionale del Veneto: accolto emendamento sulla riforma sanitaria a firma Cristina Guarda

Riforma sanitaria

Riforma sanitaria, accolto un emendamento di Cristina Guarda: “Restituito al Consiglio il ruolo decisionale sulle modifiche temporanee alle schede ospedaliere: basta confusione, al via la trasparenza”.

Continua a leggere

Consigliere regionale Guarda ieri in visita agli ospedali Cazzavillan di Arzignano e San Lorenzo di Valdagno

San Lorenzo

Cristina Guarda in visita agli ospedali di Arzignano e Valdagno: “Regione senza idee chiare, territorio inascoltato e ombre sul futuro del San Lorenzo”.

Continua a leggere

Terme di Recoaro, Consigliera regionale Guarda:”Il compendio termale non si può vendere”

Terme di Recoaro

Terme di Recoaro, la Consigliera regionale Cristina Guarda contro le notizie che arrivano dalla Regione: “Soffia sul fuoco delle illusioni e delle false promesse. Il compendio termale, essendo demanio, non si può vendere, ma soltanto gestire”.

Continua a leggere

Azienda Zero e punto nascite Valdagno, consigliera Regionale Guarda:”Sindaci non contano più nulla”

punto nascite

Azienda Zero e punto nascite dell’ospedale di Valdagno, la Consigliera regionale Cristina Guarda: “I Sindaci non contano più nulla: la Regione non li ascolta più!”.

Continua a leggere

Consigliera regionale Guarda contro la soppressione estiva dei treni

soppressione dei treni

VACANZE ESTIVE ANCHE PER I TRENI REGIONALI? Lo chiede alla Regione la Consigliera regionale Cristina Guarda.

Continua a leggere