Archivi tag: Montecchio Maggiore

Montecchio: “Dipingi le uova!” con Riccarda Mescola

Mercoledì 10 aprile dalle 15,30 alle 18 il Mercato Agricolo dei Castelli in Piazza Carli ospita l’appuntamento per bambini “Dipingi le uova!” con Riccarda Mescola. I bambini sono invitati a portare con sé uova sode e pennarelli per dare libero sfogo alla fantasia in vista dei festeggiamenti pasquali. Ci si potrà divertire anche con i gonfiabili e alle 16,30 è in programma l’estrazione della lotteria delle uova di cioccolato.

In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà sotto i portici di Piazza Carli.

Redazione web

10/04/2019

Montecchio: La Polizia Locale dei Castelli sequestra un appartamento usato per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione

Sigilli ad un appartamento in via Edison 2 ad Alte di Montecchio Maggiore. Il sequestro, convalidato dall’Autorità giudiziaria, è stato eseguito dalla Polizia Locale dei Castelli dopo un periodo di controlli ed appostamenti scaturiti dalle segnalazioni dei residenti che avevano notato un continuo andirivieni di uomini a qualsiasi ora del giorno.

Continua a leggere

Montecchio: Piazza S. Pietro si rifà il look grazie alla convenzione tra Comune e Parrocchia

Continua l’impegno dell’Amministrazione comunale a favore delle parrocchie cittadine. Dopo il rifacimento della piazza San Paolo ad Alte e della piazza di S. Urbano, è infatti ora la volta della sistemazione del parcheggio adiacente la chiesa di San Pietro, che è di proprietà parrocchiale ma destinato ad uso pubblico grazie ad una convenzione tra Comune, Parrocchia e Curia recentemente rinnovata e portata da 5 a 10 anni.

Continua a leggere

Montecchio: “Hanno ucciso l’orsa”, una serata per ricordare anche la tempesta “Vaia”

Giovedì 4 aprile alle 20,30 la Sala Civica Corte delle Filande ospita l’incontro pubblico “Hanno ucciso l’orsa”, proposto dal Gruppo Ecomicologico con il patrocinio della Città di Montecchio Maggiore. La serata vedrà come ospite Giancarlo Ferron, scrittore naturalista e guardia provinciale che presenterà il suo libro intitolato appunto “Hanno ucciso l’orsa”. L’incontro, ad ingresso libero, affronterà anche il drammatico tema della recente tempesta “Vaia”, con foto e commenti riguardanti le nostre montagne ferite.

Redazione web

29/03/2019

Montecchio: Serata informativa sul nuovo Piano di Protezione Civile comunale

Martedì 2 aprile alle 20,45, in Sala Civica Corte delle Filande, l’assessorato alla Protezione Civile, il Comitato Volontario Protezione Civile di Montecchio Maggiore e l’Associazione Artemide propongono una serata informativa per la popolazione in cui saranno illustrate le principali caratteristiche del nuovo Piano di Protezione Civile comunale.

La partecipazione è importante, perché il nuovo Codice della Protezione Civile considera il cittadino parte integrante del sistema di Protezione Civile.

Redazione web

29/03/2019

Montecchio: “Io non mi gioco il futuro”, incontro informativo sul gioco d’azzardo

L’associazione “Il borgo” onlus, in collaborazione con l’Ulss 8 Berica e con il patrocinio della Città di Montecchio Maggiore, propone mercoledì 3 aprile alle 20,30 in Sala Civica Corte delle Filande l’incontro informativo sul gioco d’azzardo “Io non mi gioco il futuro”, inserito nella campagna territoriale di sensibilizzazione contro il gioco d’azzardo patologico finanziata dalla Regione del Veneto. Il gioco d’azzardo coinvolge 16 milioni di italiani di tutte le fasce d’età a partire dall’adolescenza. L’incidenza di questa problematica sembra essere in aumento, viste anche le possibilità sempre maggiori di gioco attraverso internet e le applicazioni sugli smartphone. Secondo gli ultimi dati epidemiologici in Veneto sono circa 32.500 i giocatori problematici, persone che scommettono frequentemente discrete somme di denaro, ma che non hanno ancora sviluppato una vera e propria dipendenza. I giocatori patologici, invece, sono coloro che hanno perso la capacità di controllare il comportamento di gioco d’azzardo e nella nostra Regione sono stimabili tra i 3.200 e i 3.700. Solo una parte di queste persone però si rivolge ai servizi pubblici per chiedere un aiuto. L’Associazione “Il Borgo” propone quindi una serata di sensibilizzazione e informazione sul gioco d’azzardo: un incontro per mettere in evidenza i rischi del gioco, le conseguenze di esso e la necessità di instaurare una rete protettiva attorno al giocatore, oltre che far conoscere il fenomeno alla cittadinanza.

Redazione web

29/03/2019

Montecchio: Sicurezza stradale e lotta alla prostituzione di strada: i controlli del fine settimana della Polizia Locale dei Castelli

Trentasette veicoli controllati, 71 persone identificate, 11 sanzioni elevate per violazione del codice della strada e altre 3 per inosservanza del regolamento comunale antiprostituzione, un clandestino individuato e denunciato. Questo il bilancio dello scorso fine settimana di controlli da parte della Polizia Locale dei Castelli, impegnata nella notte tra sabato e domenica con tre pattuglie in divisa e una con auto civetta. I cosiddetti “controlli rinforzati” sono stati coordinati dal Comandante Massimo Borgo, con la presenza del consigliere comunale incaricato ai rapporti con la Polizia Locale Maurizio Meggiolaro. I posti di controllo hanno riguardato gli ingressi della città e le vie principali: 3 violazioni sono state elevate per superamento dei limiti di velocità, 4 per l’uso improprio di dispositivi di illuminazione (lampeggio per avvisare gli altri automobilista della presenza della pattuglia); una patente è stata ritirata perché scaduta di validità e un’altra per la mancanza della revisione; altre 2 sanzioni hanno riguardato violazioni minori. I controlli antiprostituzione hanno permesso di fermare 3 clienti, ai quali è stata contestata la sanzione di 500 euro (immediatamente pagata con bancomat), prevista dal regolamento comunale di polizia urbana per chi fa salire in auto persone dedite al meretricio. Dei tre prestatori d’opera, uno è risultato clandestino privo del permesso di soggiorno, in quanto dal passaporto non risultava alcun visto di ingresso nel nostro paese: si tratta del brasiliano S.M.M., 26 anni, inviato presso l’ufficio stranieri della Questura e denunciato alla Procura della Repubblica di Vicenza per ingresso illegale in Italia e permanenza nel territorio nazionale in stato di clandestinità. Sono in corso indagini ed accertamenti per verificare se vi sia favoreggiamento o sfruttamento della prostituzione.

Redazione web

29/03/2019

Montecchio: Tre incontri per imparare a progettare e condurre un Gruppo di Lettura

La biblioteca civica propone tre incontri con Jasminka Grendene (bookconselour e conduttrice Gruppi di Lettura) su come progettare e condurre un Gruppo di Lettura. Gli appuntamenti sono in programma in biblioteca l’1, 8 e 15 aprile dalle 19,30 alle 22.

Il Gruppo di Lettura è un luogo/tempo di condivisione del piacere di leggere, è il crocevia tra l’emozione della lettura personale e l’urgenza di trovare parole per dire quello che abbiamo letto, conversando con altri lettori.

Il corso verrà attivato con un minimo di 10 partecipanti e potrà accogliere al massimo 16 adesioni secondo l’ordine cronologico di arrivo delle richieste. La partecipazione è gratuita.

Informazioni presso la biblioteca civica: tel. 0444 698874 email biblioteca@comune.montecchio-maggiore.vi.it

Redazione web

27/03/2019

Montecchio: Una serata pubblica per scoprire i benefici del nordic walking

Il nordic walking per lo sport, la salute e il benessere. È una serata dedicata a tutti gli aspetti di questa disciplina sportiva quella in programma venerdì 29 marzo alle 20,30 in Sala Civica Corte delle Filande. L’incontro pubblico è organizzato dall’ASD Nordic Walking Montecchio Maggiore, con il patrocinio della Città di Montecchio Maggiore e la collaborazione dell’ANDOS Ovest Vicentino. “Si tratta di una serata divulgativa – spiega il presidente dell’ASD Nordic Walking Montecchio Maggiore, Silvano Bettega – per far capire cosa significa camminare con i bastoncini in termini di benessere, socializzazione e prevenzione. La nostra associazione conta 270 soci e offre corsi base a chi voglia avvicinarsi a questa disciplina”. Durante la serata saranno affrontati sia gli aspetti tecnici che salutistici del nordic walking, grazie agli interventi del Master Trainer della Scuola Italiana Nordic Walking Claudio Slomp, del Direttore della Cardiologia dell’ospedale di Arzignano dott. Claudio Bilato, del Direttore U.O.C. Breast Unit Centro Donna dell’Ulss 8 dott. Graziano Meneghini, dell’educatore Luca Sambugaro e del responsabile del Nordic Walking Park di Montecchio Maggiore Nereo Ambrosini. “Ben venga questa serata per dare un ulteriore slancio a questa disciplina che Montecchio Maggiore ha sposato in pieno, come dimostra la recente realizzazione sui nostri colli del più grande nordic walking park d’Italia – afferma il vicesindaco e assessore allo sport Gianluca Peripoli -. L’invito è dunque rivolto a tutti, per scoprire i grandi benefici legati a questa pratica sportiva”. L’ingresso è libero e la serata si concluderà con un buffet.

Redazione web

27/03/2019

Montecchio: L’ora della terra, il 30 marzo monumenti e piazze “spenti”

Per lanciare un ulteriore messaggio sull’importanza della lotta al cambiamento climatico, dopo aver aderito il 1° marzo alla festa del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili “M’illumino di meno”, l’Amministrazione comunale di Montecchio Maggiore aderirà il 30 marzo anche all’Earth Hour 2019 – L’ora della terra, iniziativa promossa a livello globale dal WWF. Nato in Australia nel 2007, è il più grande evento mondiale contro il cambiamento climatico. Quel giorno si spegneranno simbolicamente le luci per un’ora, dalle 20,30 alle 21,30, dal Pacifico fino alle coste atlantiche. A Montecchio Maggiore saranno spenti gli impianti di illuminazione pubblica di Piazza Marconi e della sua fontana, Piazza S. Paolo, anfiteatro di Piazza Fraccon e Castelli di Giulietta e Romeo. Un gesto che si accompagna agli interventi messi in campo sul fronte del risparmio energetico dall’Amministrazione comunale, la quale nel 2016 ha adottato il Sistema di Gestione dell’Energia, certificato secondo le norme UNI EN ISO 50001:2011 e che individua il consumo energetico e le emissioni atmosferiche quali aspetti ambientali significativi, e il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile, che prevede il coinvolgimento della cittadinanza sul tema del risparmio energetico. “Da alcuni anni a questa parte aderiamo anche a questa iniziativa – spiega l’assessore all’ambiente Gianfranco Trapula – perché riteniamo che tutti gli eventi di sensibilizzazione siano importanti e debbano essere sostenuti da un ente pubblico, proprio per il messaggio sociale e ambientale che essi mirano a diffondere”. “Questa iniziativa è ancora più importante perché è su scala globale – aggiunge il sindaco Milena Cecchetto – e quindi lancia un messaggio a tutti i governanti della terra, affinché sempre su scala globale siano finalmente adottate misure efficaci per il contenimento dell’inquinamento atmosferico”.

Redazione web

25/03/2019