Tag Archives: mundus stories

Una vita in Paranà

20150322_185048

Panta rei. Tutto scorre, direbbe Eraclito. Non si entra due volte nello stesso fiume, il tempo scivola via come le acque della corrente. C’è da specificare però di che corrente e di quale fiume si tratta.

Continue reading

Alentejo: terra del desiderio

SAM_4513

Si pensi ad un tempo sempre presente, un presente obeso che con la sua frenesia ingloba passato e futuro in un unico spazio senza respiro. Si pensi alle ore nevrotiche dei cronometri e dei record, all’ansiogena apnea nella quale si immergono i nostri giorni dove l’equazione tempo=denaro impera categorica come un postulato Kantiano. Si pensi a tutto questo e lo si rovesci con un colpo di mano.

Continue reading

Questioni di forma

IMG_0135

Una professoressa mi spiega che nell’università dove insegna – una nota università privata portoghese – i professori sono talmente impegnati con burocrazia, meeting scolastici, eventi accademici, che non resta loro il tempo materiale per preparare adeguatamente le lezioni. Quel che conta non è l’insegnamento, ma la forma: tutto in apparenza deve funzionare bene e dev’essere curato, a partire dal giardinetto esterno. Sarà perché è un’università privata, mi dico. Lì sicuramente la forma vale più del contenuto.

Continue reading

Baccalà alla… portoghese!

Scan-130624-0002

Non c’è cosa più strana per un vicentino che arrivare in Portogallo, sedersi al tavolo di una qualche taverna e vedersi servire un bel piatto di baccalà, presentatoci come piatto tradizionale: – ma come, anche qui? Ben diverso dal baccalà alla vicentina, una domanda sorge subito spontanea: che se ne fa il Portogallo del baccalà, pesce del nord?

Continue reading