Tag Archives: prostitute

Vicenza: multe a prostitute ed accattoni

 photo url_zps7d0c6822.jpeg

Tredici multe consegnate a sette mendicanti e due denunce, in una sola giornata. Non solo: dodici sanzioni a prostitute in una sola notte. Continue reading

Tasse anche alle escort: 4 su 19 hanno pagato

 photo prostituzione1_zps8697159e.jpg

Hanno pagato, per ora un decimo di quanto pretende il Fisco, ma hanno pagato. Tasse per 91 mila euro già versate all’Erario da quattro ex ragazze del Plaza, club di lap dance del Vicentino che nel 2009 era stato chiuso dalla Finanza per prostituzione. Continue reading

Zurigo: inaugurati i sex-box per i clienti delle prostitute

 photo nextImage_zpsb1ea2b12.jpeg

Oggi è stato il primo giorno “di utilizzo” per i sex-box di Zurigo, “garage del sesso” dove gli automobilisti potranno d’ora in poi appartarsi in compagnia di prostitute. Continue reading

La giunta di Montecchio vota per riaprire le case chiuse

url-1

E il sindaco organizzerà banchetti per raccogliere le firme dei cittadini.

 

Adesione totale alla raccolta firme per l’indizione di un referendum per la revisione della legge Merlin e in particolare per l’abrogazione della parte di legge che impedisce la riapertura delle case di tolleranza.

La Giunta comunale di Montecchio Maggiore, riunitasi ieri sera, ha deciso di sostenere in modo compatto la proposta di referendum che ha l’obiettivo di raccogliere le 500 mila firme per l’indizione del referendum (che non intende abrogare le parti di legge che condannano lo sfruttamento delle prostitute): l’Amministrazione invita tutti i cittadini a recarsi in Municipio per firmarla.

“Non possiamo che essere totalmente d’accordo con questa proposta – commenta il sindaco Milena Cecchetto -, che dovrà aprire la strada alla seconda fase, ossia rendere reato la prostituzione di strada, che per le nostre città è un vero flagello. Io stessa ho più volte ribadito la necessità della creazione di luoghi specifici dove siano garantite le buone condizioni igieniche e sanitarie, dove l’esercizio non nasconda fenomeni di illegalità, di schiavitù e sfruttamento dei minori. Le ordinanze che noi sindaci siamo costretti a rinnovare più volte l’anno servono a ridurre il problema, ma non ad eliminarlo. Senza contare che le case di tolleranza permetterebbero un controllo fiscale, igienico-sanitario e di pubblica sicurezza del fenomeno. Non basta il moralismo ad eliminare la prostituzione, c’è sempre stata e continuerà ad esserci. Almeno proviamo a regolamentarla”.

A partire dalla prossima settimana in Municipio a Montecchio sarà possibile trovare i moduli da firmare, ma il sindaco intende andare oltre, organizzando banchetti in piazza e durante i mercati.

Tutti i cittadini saranno invitati ad apporre la propria firma, anche attraverso messaggi che compariranno sui pannelli led e sui totem informativi situati in diversi punti della città.

“Porterò sempre con me i moduli e chiederò a tutti i cittadini che incontrerò di firmare. Dichiariamo guerra alla prostituzione di strada, a tutela del decoro e della sicurezza della nostra città! – sottolinea il sindaco – Per questo invitiamo tutta la popolazione ad unirsi alla nostra battaglia. Per firmare c’è tempo fino al 30 settembre”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Comune di Montecchio Maggiore

Redazione web 26-07-2013

Vicenza: il console rumeno cerca di convincere i senza dimora a tornare in patria

Vicenza  05 06 13 VI Sgombero forzato alla ex Enel  © Vito T. Galofaro

L’ex centrale Enel a Vicenza

Il console rumeno Ion Calciu è stato ieri in città, delegato dal console generale di Romania a Trieste Cosmin Dumitrescu ad affrontare, come chiesto dal sindaco Achille Variati, il problema dei numerosi cittadini di origine rumena che vivono a Vicenza in situazione di difficoltà. Continue reading