Brendola: un nuovo defibrillatore per il Centro Servizi Anziani

defibrillatore

Consegnato ufficialmente il nuovo defibrillatore da ora in dotazione al Centro Servizi Anziani di Brendola.

Lo strumento salvavita è stato donato dalla ditta Serenissima Ristorazione, a garanzia della salute di tutte le persone che a vario titolo entrano in contatto con la struttura che ospita 174 anziani.

Alla cerimonia di consegna erano presenti il responsabile della struttura, dott. Diego Munari, e la dott.ssa Giulia Putin di Serenissima Ristorazione, che ha ribadito la vicinanza dell’azienda vicentina ai bisogni delle strutture che operano a vario titolo a favore delle persone anziane.

Il defibrillatore si aggiunge ad un’altra importante strumentazione riabilitativa di cui la struttura si è appena dotata, la Tecar, che da qualche giorno è operativa nelle due palestre in dotazione dove operano i professionisti fisioterapici.

 

 

Redazione web 31/05/2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *