Fuoricontesto 2013: concorso e festival a Vicenza

 photo 948ba1_6bcf7077c4fe03f2a17005fcd78525c5jpg_srz_350_221_75_22_050_120_0_zpsbd554334.jpeg

Il 21 giugno dalle 17 al Teatro Astra e al Cantiere Barche 14 ci sarà Fuoricontesto 2013, concorso di cortometraggi e festival del contemporaneo.
Milagrofilm produzioni video in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Vicenza presenta la prima edizione di Fuoricontesto 2013, nato dalla fusione di un festival d’arte contemporanea e del concorso di cortometraggi “48 ore”.

Fuoricontesto sorge dall’esigenza di istituire un concorso cinematografico nella città di Vicenza, poi esteso sino ad accorpare un festival di arti che possa, per completezza e spazi messi a disposizione, mettere in relazione giovani artisti provenienti dai vari settori dell’espressione creativa. Un avvenimento che aspira a diventare un appuntamento fisso di divulgazione culturale e di promozione sociale per la città di Vicenza.

Il concorso è aperto a tutti, film-maker e non, professionisti e dilettanti. I partecipanti possono iscriversi entro il 14 giugno inviando una mail a fuoricontestovi@gmail.com o attraverso il sito www.fuoricontesto.com nella sezione “regolamento”.

Fuoricontesto si divide in due fasi:
la prima si svolge nelle giornate del 15 e 16 giugno per le vie del centro e della periferia di Vicenza: in queste due giornate, per un tempo massimo complessivo 48 ore, le troupe improvvisate o di professionisti che aderiscono al concorso ideeranno, gireranno e finalizzeranno un cortometraggio originale sul tema della rarità, declinata in ogni sfaccettatura che i partecipanti le vorranno attribuire creativamente. Il ritrovo di partenza degli iscritti al concorso, per conoscersi e per iniziare a dirigere il corto, è fissato per venerdì 14 giugno 2013 alle 19 in corso Palladio davanti al civico 168. Termine ultimo per la consegna del girato è domenica 16 giugno alle 19 sempre allo stesso indirizzo.

La seconda si svolge nel tardo pomeriggio e serata del 21 giugno al Teatro Astra e propone una non-stop che comincia alle 17 e prosegue sino a tarda serata. Si inizia con la mostra fotografica del gruppo 50mm Fotoclub e con l’incontro col regista Adriano Sforzi (alle 17.30), che si avvicenda nel giardino del teatro col concerto della band strumentale Vertical. La prima serata è dedicata alla performance della compagnia di danza Radici Aeree (ore 20.00) e allo spettacolo teatrale messo in scena dalla compagnia bassanese Din Don Down (per la regia di Pippo Gentile), alle 21.00. A seguire alle 22, la proiezione dei cortometraggi realizzati durante le 48 ore del concorso e la premiazione dei migliori corti ad opera della giuria d’eccellenza, composta da addetti ai lavori, personalità della cultura e dello spettacolo, titolari di case di produzioni audiovisive e broadcasting operanti sul territorio veneto. Un buffet allestito all’esterno accompagnerà gli eventi sino a tarda sera. In contemporanea nel nuovo spazio espositivo Cantiere Barche 14 (in stradella Barche 14) alle 17 apre il vernissage di Gabriele Brucceri, accompagnato alle ore 20.30 dalla performance di danza di Humangame, e a seguire, dalle 23.00, dai Fragile, gruppo di live performing musicale.

La giuria che valuta e vota i cortometraggi pervenuti è composta da personaggi del panorama artistico e culturale, dal teatro al cinema, dall’arte contemporanea alla musica. Alle persone dello spettacolo note e affermate saranno affiancati giurati giovani ma già esperti in vari settori, quali il video, l’editing, il sound design, il teatro d’avanguardia, il Web. Un modo questo, forse un esperimento, per far convivere esperienze passate e progetti attuali.

I giurati: ADRIANO SFORZI Regista (Vincitore del David di Donatello 2011 miglior cortometraggio), STEFANO SCANDALETTI Attore, ALBERTO MARCHIORI Direttore della Fotografia, ALDO BISACCO Regista, ANA DEL GRANDE, Aiuto regista e produzione, DIEGO PAGOTTO Attore, FEDERICO FAVA Sceneggiatore, FILIPPO BORDIGNON Giornalista, JEAN CHARLES CARBONE Ingegnere del suono/compositore musicale, MASSIMO LOTTO Regista, CHIARA CASARIN Curatore indipendente d’arte contemporanea e redattore, FRANCESCA DANDA Giornalista, ANDREA FOSCHI Documentarista, MARCO MION Regista, DANIELE SCARPI Regista, VALENTINA DALL’ARA Critica teatrale, DAVIDE VIZZINI Montatore, ALESSANDRO BEVILACQUA Attore e performer, ANNA STALZER Organizzatrice di produzione.

Il primo premio al miglior cortometraggio realizzato in 48 ore è la telecamera digitale GoPro HERO3: White Edition.

Entrata libera.

Info e contatti
www.fuoricontesto.com
www.milagrofilm.com
email: fuoricontesto.vi@gmail.com

 

Comune di Vicenza

Redazione web 31-05-2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *