I Musei Civici di Vicenza sbarcano su Facebook, Twitter e Pinterest

 photo logo_zpsd412fd6f.png

I Musei Civici di Vicenza aprono ai social network, attivando i profili ufficiali su Facebook, Twitter e Pinterest.

Proseguendo nel percorso migliorativo del sito www.museicivicivicenza.it iniziato nel 2012 con un restyling grafico e funzionale, il rinnovamento continua nel 2013 ad iniziare da un secondo e importante step: sull’esempio dei maggiori musei italiani e stranieri, anche i Musei Civici di Vicenza aprono ai social network, attivando i profili ufficiali su Facebook, Twitter e Pinterest.

Dopo i lavori di restauro che hanno interessato le sedi della Basilica e del Museo del Risorgimento e della Resistenza, e guardando alla futura riapertura di Palazzo Chiericati, il passo successivo è stato far seguire un rinnovamento dell’immagine “virtuale” a quella “reale”.

“La nuova sfida dei Musei Civici – commenta l’assessore alla cultura Francesca Lazzari- sarà quindi investire in particolare sulla fascia di pubblico dai 20 ai 40 anni, attivando un rapporto preferenziale attraverso gli strumenti di comunicazione più congeniali a questo target di utenti. Il progetto s’inserisce quindi a pieno titolo in quella ricerca di nuove modalità di comunicazione, sempre più personalizzate, grazie all’utilizzo dei social network e dei moderni strumenti tecnologici”.

Comune di Vicenza

Redazione web 29-03-2013

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *