Medio Chiampo: Cda confermato per i prossimi 3 anni

mediochiampo cda

L’assemblea dei soci di Medio Chiampo spa – Comune di Montebello Vicentino e Comune di Zermeghedo – ha confermato la fiducia per i prossimi tre anni al consiglio di amministrazione composto dal presidente Giuseppe Castaman, dal vice presidente Lorenzo Altissimo e dai consiglieri Monica Battistella, Antonio Gennarelli e Laura Tasca.

Lo scorso anno la società ha visto un aumento del fatturato del 20% e un significativo miglioramento dell’efficienza depurativa, tanto che da febbraio 2017 ad oggi i valori nei reflui allo scarico si sono mantenuti costantemente entro i limiti autorizzati, senza più alcun sforamento e conseguenti riduzioni di conferimento da parte delle aziende. Un risultato a cui hanno contribuito in maniera determinante una serie di interventi strutturali, in primis l’attivazione di un nuovo comparto chimico fisico con annessa sedimentazione primaria.

La società ha infatti messo in atto un forte piano di investimenti che nel solo 2017 è stato di 2,6 milioni euro, di cui 1,8 per l’impianto di depurazione e il restante per interventi sulla rete acquedottistica e fognaria dei tre comuni serviti: Montebello Vicentino, Zermeghedo e Gambellara.

“Non possiamo che ringraziare i comuni soci e i loro sindaci, Dino Magnabosco e Luca Albiero, per questa riconferma che rappresenta una grande soddisfazione e un riconoscimento del lavoro finora svolto – afferma il presidente Giuseppe Castaman – . In questo nuovo mandato continueremo a lavorare con la stessa determinazione nel perseguire gli obiettivi prefissati sia sul fronte civile che industriale. Nel primo caso garantendo un acquedotto efficiente e costanti controlli sulla qualità dell’acqua, nel secondo realizzando il duplice obiettivo di far lavorare al meglio le aziende e di salvaguardare l’ambiente”.

I comuni di Zermeghedo e Montebello Vicentino, proprietari al 50% della società, si sono trovati perfettamente concordi nel rinnovo delle cariche all’intero Cda.
“La riconferma per i prossimi tre anni – dichiara il sindaco di Zermeghedo Luca Albiero – è chiaro segno della fiducia nei confronti di un Cda che sta dimostrando un’ottima capacità di pianificazione e gestione, sia per i reflui industriali sia per un progressivo ammodernamento degli acquedotti comunali”.
” I numeri – afferma il sindaco di Montebello Vicentino Dino Magnabosco – sono una positiva conferma del lavoro che Medio Chiampo sta svolgendo. Non solo i bilanci continuano a migliorare ma anche gli investimenti sono costantemente in aumento, il che è una garanzia di un servizio sempre migliore per il territorio e i cittadini”.

 

Redazione Web

30/07/2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *