Montecchio Maggiore: Museo “Zannato” al convegno mondiale sui granchi fossili in Francia.

convegno mondiale granchi fossili

Montecchiani nuovamente protagonisti al triennale convegno mondiale sui granchi fossili, avviato nel 2000 proprio a Montecchio Maggiore e tenutosi quest’anno a Villers – Sur – Mer in Normandia (Francia).

Il Museo Zannato è stato rappresentato da Claudio Beschin e Antonio De Angeli che collaborano con l’istituzione castellana pubblicando regolarmente le loro scoperte sulla rivista degli Amici del Museo e del Museo “Studi e Ricerche”. I due studiosi hanno rappresentato l’Italia unitamente a Giuliano Tessier e Alessandra Busulini della Società veneziana di Scienze naturali.

Le prime due giornate di studio sono state dedicate alla presentazione delle ricerche inedite sul tema, con un momento riservato ai poster. I materiali illustrati per lo “Zannato” hanno riguardato i crostacei di circa 50 milioni di anni fa di un livello caratteristico vulcanico-arenitico delle oramai dismesse cave di marmo della Valle del Chiampo. Tale livello è particolarmente ricco di specie, fra le quali per eleganza e bellezza spicca la Lophoranina marestiana, crostaceo infossatore con carapace seghettato che qui si presenta – talora – con una conservazione eccezionale, cioè completo di arti, chele, addome e peduncoli oculari. Alcuni esemplari raccolti da collaboratori si possono ammirare nelle vetrine del museo di Montecchio.

La terza e la quarta giornata di convegno sono state invece riservate alle uscite sul territorio: particolarmente significativa la visita agli strati del Giurassico e del Cretaceo delle “Vaches Noires” dove sono stati trovati in passato gli eccezionali resti di dinosauri che sono conservati nel locale museo del “Paleospace”.

Fra gli studiosi, provenienti da tutto il mondo, va segnalata la presenza della dott.ssa Daniele Guinot del museo di Parigi, esperta di faune attuali e fossili, e del professore americano M. Rodney Feldmann che sta curando un trattato su questo particolare gruppo di organismi. I contributi italiani sono stati raccolti in una pubblicazione curata dal museo di Storia naturale di Parigi.

L’appuntamento per il settimo convegno mondiale è fissato per il 2019 in Slovenia.

 

 

 

 

Comune di Montecchio Maggiore

Redazione web 29/07/2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *