Montecchio Maggiore: un defibrillatore a servizio della zona industriale

IMG_3806

Il sindaco Milena Cecchetto e l’assessore alla Protezione Civile Loris Crocco hanno partecipato questa mattina nell’azienda Uniters Spa in via Enrico De Nicola alla cerimonia di inaugurazione di un defibrillatore, cui erano presenti i vertici dell’azienda e il direttore del Suem 118 di Vicenza Federico Politi.

L’apparecchiatura salvavita, acquistata dall’azienda, è stata installata all’esterno dello stabilimento, in modo da permettere il suo utilizzo anche nel caso in cui accusassero un malore i passanti o gli addetti di altre aziende della zona industriale. Si tratta di un defibrillatore semiautomatico esterno (DAE), che effettua la diagnosi e lascia all’operatore, adeguatamente formato e provvisto di “patentino” rilasciato da strutture pubbliche sanitarie, solo il compito di premere il pulsante. L’azienda, centro ricerche e produttivo dell’omonimo gruppo internazionale, specializzata in prodotti e servizi dedicati al mondo della pelle, del tessuto e dell’arredamento, ha così aderito al sistema gestito dal 118, entrando a far parte di un progetto di creazione e sviluppo di una vera e propria “rete” di defibrillatori in vari punti della provincia, facilmente disponibili ai mezzi di soccorso in caso di emergenze o chiamate nelle vicinanze. Il defibrillatore della  è dunque collegato in tempo reale con il 118 e rappresenta una sicurezza in più per gli operatori sanitari in caso di chiamata.

“Questo defibrillatore – spiega l’assessore Loris Crocco – è particolarmente importante. Pensiamo alle tante persone che gravitano quotidianamente nella zona industriale per motivi di lavoro o altro. Siamo dunque grati all’azienda per aver deciso di acq uistarlo e di installarlo all’esterno: è un servizio offerto all’intera città di Montecchio Maggiore”.

“Nell’installare un defibrillatore in azienda – osserva il consigliere delegato di UNITERS Paolo Bonandini -abbiamo ritenuto opportuno fare in modo che questo strumento possa essere a servizio, nel caso, di tutta la popolazione. Con l’auspicio, naturalmente, che rimanga sempre un presidio pronto all’uso, ma senza che vi sia bisogno di utilizzarlo”.

Montecchio Maggiore può a pieno titolo definirsi un esempio nel campo della prevenzione. Come si può infatti vedere in una scheda recentemente pubblicata sul sito del Comune, in città negli ultimi anni sono stati installati ben 24 defibrillatori, di cui 18 messi a disposizione dall’Amministrazione comunale e posizionati negli uffici pubblici e negli impianti sportivi della città, luoghi dove il rischio di un arresto cardiaco può essere più alto perché molto frequentati o perché in essi si svolgono attività fisiche.

“La morte da arresto cardiaco colpisce ogni anno circa una persona ogni mille abitanti – afferma il sindaco Milena Cecchetto – e intervenire per tempo significa salvare molte vite. Ecco perché la diffusione dei defibrillatori è molto importante e perché questa Amministrazione ha deciso di investire risorse in questo settore”.

Ecco l’elenco dei defibrillatori presenti in città: Messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale: Municipio Montecchio Maggiore – Via Roma, 5 Comando di Polizia Locale dei Castelli – Via Largo Boschetti, 69 Uffici dei magazzini comunali (di fronte al Polisportivo) – Via Pelosa 5 Palestra San Francesco – Via Veneto Palestra Ceccato – Via Veneto, 10 Campo da Calcio San Vitale – Via Sardegna Palestra Manzoni – Via Lorenzoni, 2 Palestra Frank – Via Zannato, 2 Palestra Polisportivo – Via del Vigo, 11 Campi da Tennis Polisportivo – Via del Vigo, 11 Campo Comunale San Pietro – Via Circonvallazione Palestra Don Milani – Via Circonvallazione Pattinodromo di Alte – Via Volta Campo da Calcio di Alte – Via Tagliamento, 13 Palestra Polo – Via Tagliamento Palestra Zanella – Via Fermi Palestra Collodi – Piazzale Collodi, 16-17 Campo da Calcio di S.Urbano – Via Chiesa Messi a disposizione dalla Cassa Rurale e Artigiana di Brendola Credito Cooperativo: Filiale di Alte di Montecchio Maggiore – Viale Stazione, 67 Filiale di Montecchio Maggiore – Via Lorenzoni, 35 Messo a disposizione dalla Uniters Spa Sede Uniters di Montecchio Maggiore – Viale Enrico De Nicola, 1 Messi a disposizione dalla A.I.S. Montecchio Maggiore e dall’ULSS n. 53 defibrillatori c/o sede A.I.S. di Montecchio Maggiore – Via Del Vigo, 3

 

 

 

 

Comune di Montecchio Maggiore

Redazione web 22-12-2015

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *