Montecchio: reperti del Museo G. Zannato “in trasferta” nella Carnia per una mostra dedicata ai Celti

DSC_0040

Il Museo “G. Zannato” di Montecchio Maggiore è protagonista della mostra “Celti sui monti di smeraldo”, visitabile fino al 31 ottobre 2015 al Museo Archeologico Iulium Carnicum di Zuglio (UD), nel cuore della Carnia.


Dal museo montecchiano provengono il corredo di una tomba e un bellissimo gancio di cintura traforato, decorato con le figure stilizzate di cavallucci marini, dragoni e palmipedi. Sono reperti normalmente visibili nella sala dedicata ai Celti del Museo di Archeologia e Scienze Naturali “G. Zannato” (www.museozannato.it) e in questi mesi esposti appunto alla mostra di Zuglio, che per la prima volta affronta il tema della presenza celtica nell’arco alpino orientale e riunisce reperti fondamentali, legati alla presenza celtica nel comparto territoriale compreso tra Veneto, Friuli Venezia Giulia, Austria e Slovenia.
Tra i Musei prestatori figurano, oltre al Museo Zannato di Montecchio Maggiore, numerosi altri musei italiani e stranieri: i Musei di Montebelluna, Cividale, Pieve di Cadore, Pordenone, Trieste, Udine, Klagenfurt, Ljubljana e Tolmin.

Il titolo della mostra “Celti sui monti di smeraldo” evoca il paesaggio della Carnia, i cui rilievi furono percorsi da guerrieri transalpini a partire dalla fine del IV-III secolo a.C. Ma è già dal V secolo a.C. che a Montebello Vicentino, Montebelluna e Paularo-Misincinis (UD) è attestata la presenza di stranieri abbigliati e armati alla maniera celtica, che via via si integrarono con la popolazione locale.
I reperti da Montecchio Maggiore sono pertanto esposti nella prima sezione della mostra, “Primi Celti a Nordest (V-IV secolo a.C.)”. La mostra si articola poi in altre due sezioni, dedicate rispettivamente ai luoghi di culto e alle necropoli in uso tra III e I sec. a.C., che espongono reperti e contesti archeologici di straordinaria suggestione e di sicuro interesse per chi desidera approfondire la conoscenza di questo popolo affascinante.

 

 

Comune di Montecchio 28-7-2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *