Sport giovanile: un 2015 da incorniciare per i pulcini dell’Altavalle del Chiampo

IMG-20160125-WA0001

Il calcio è di casa a San Pietro Mussolino grazie all’A.S.D. Altavalle del Chiampo. La società, espressione sportiva di tutti i Comuni della vallata, è nata la scorsa estate sulle ceneri del Calcio Crespadoro, proponendo, oltre alla prima squadra impegnata nel campionato di seconda categoria, anche un ampio settore giovanile.

Ed è proprio il vivaio a coinvolgere direttamente da vicino le realtà locali impegnate nel progetto: gli impianti sportivi di San Pietro ospitano per esempio gli allenamenti dei pulcini classe 2005/2006, al lavoro regolarmente al campo parrocchiale, e ora, durante i mesi più freddi, ospiti della tensostruttura ai campi da tennis. Proprio la formazione dei pulcini, guidata dal tecnico Vittorino Bresolin, ha vinto il titolo del girone provinciale cui ha preso parte durante la stagione autunnale, conquistando il diritto di accesso alla Champions League Pulcini – Memorial Gianmauro Anni. L’appuntamento, lo scorso dicembre, ha chiamato a Vicenza le più affermate società sportive del territorio e l’Altavalle ha saputo farsi onore, misurandosi senza sfigurare con squadre tra le più blasonate del panorama provinciale. L’obiettivo adesso è continuare a crescere, dando a tutti i piccoli campioni della vallata un numero crescente di opportunità e di occasioni di crescita nel segno dei valori dello sport.

“Lo sport – aggiunge il consigliere delegato allo sport Enrico Xompero – è aggregazione, e occasione di crescita per i nostri ragazzi. Per questo dobbiamo metterli nelle condizioni di praticarlo al meglio e sempre di più. Più sapranno imparare le regole, pur vivendolo come un gioco, più sapranno diventare adulti migliori nella nostra società”.

 

 

 

Ufficio Stampa Comune di San Pietro Mussolino

Redazione web 25-1-2016

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *