Valdagno: rubati 10mila euro ad una donna

carabinieri

Nel primo pomeriggio di lunedì 17 febbraio, un individuo a volto scoperto e armato di coltello, ha rapinato la responsabile dell’ACI di Vadagno. La donna stava infatti per depositare in banca 10mila euro in contanti quanto ha subito il furto.
La donna, che si apprestava a consegnare l’incasso giornaliero derivante dal pagamento dei bolli, è stata affrontata da uno sconosciuto il quale, dopo averla attesa nel parcheggio sotterraneo nell’edificio ove è situato l’ufficio ACI (in via Gen Dalla Chiesa 39) le ha intimato di consegnare la busta con i soldi, dopo averla minacciata con un coltello da cucina.

Dopo lo shock iniziale, la donna ha allertato i carabinieri. Immediatamente sono iniziate le ricerche dell’individuo, descritto come un uomo di mezza età, dall’aspetto trasandato e che si esprimeva in dialetto veneto, il quale potrebbe essere stato ripreso da alcune telecamere installate nella zona.

I Carabinieri di Valdagno stanno indagando.

 

 

 

 

 

 

Redazione web 27-02-2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *