5 libri che… sono stati tratti dalla sceneggiatura di un film

Ciao a tutti, ritorna la nostra rubrica dedicata al favoloso mondo dei libri.

Qualche giorno fa ti abbiamo parlato di 5 libri che sono diventati un successo sul grande schermo.
Oggi faremo il contrario, ovvero parleremo di libri che sono tratti dalla sceneggiatura di un film.
Buona lettura!

1) Billy Elliot
(di Melvin Burgess)

Hai un sogno che ti sembra irrealizzabile? Questo libro, tratto dall’omonimo film, ti insegna a non arrenderti.

Il protagonista è Billy Elliot, un ragazzo di dodici anni, orfano di madre. Il padre e il fratello sono impegnati in un durissimo sciopero alla miniera locale. Il papà di Billy vorrebbe che lui facesse pugilato per imparare a badare a se stesso.
Ma Billy Elliot ha un altro sogno e non intende arrendersi.

2) Hook. Capitan Uncino
(di Terry Brooks)

Non si è mai troppo cresciuti per volare con la fantasia!

Il protagonista è Peter Banning, un avvocato aziendale di mezza età i cui rapporti con la famiglia sono tesi per via delle sue continue assenze per motivi lavorativi e promesse non mantenute.
Detesta le storie di fantasia, specie quella di Peter Pan. I Banning si recano a Londra per fare visita alla centenaria nonna di Moira.
Non sanno che questo cambierà le loro vite.

 

3) Animali fantastici e dove trovarli
(di J. K. Rowling)

Esplora anche tu il meraviglioso degli animali fantastici insieme a Newt Scamander!


Il protagonista è uno studioso di creature magiche britannico, Newt Scamander. Newt arriva a New York per quella che dovrebbe essere una breve sosta nel suo viaggio. Una creatura chiamata Snaso scappa dalla sua valigia proprio durante un comizio di un movimento estremista che mira a scovare ed uccidere tutti i maghi e le streghe.

4) Diario di una schiappa. Il libro del film
(di Jeff Kinney)

Fai insieme a noi un viaggio
incredibile alla scoperta dei segreti del film “Diario di una Schiappa. Portatemi a casa!”


La famiglia del protagonista ha in programma di fare un viaggio attraverso gli Stati Uniti per partecipare al novantesimo compleanno di Mimò. Tuttavia, il protagonista finisce in una buca per le palline.
Le persone intorno a lui lo filmano e lui diventa una star di Internet.

5) La vita è bella
(di Roberto Benigni, Vincenzo Cerami)

Tratto dall’omonimo film, un classico capace di farci sorridere e commuovere al tempo stesso.

La vicenda inizia prima dell’inizio della Seconda guerra mondiale. Il protagonista è Guido, un giovane uomo ebreo, che si innamora della bella Dora e che fa di tutto per farsi notare da lei. L’inizio della guerra cambierà le loro vite per sempre.

Ti aspettiamo giovedì con il prossimo appuntamento della nostra rubrica… librosa!

Redazione web
31/03/2020

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui