A Gambellara l’arte africana in mostra

Foto articolo esposizione

Da sabato 18 a lunedì 20 sullo sfondo dell’Antica sagra del Carmine di Sorio (Gambellara) avrà luogo un’incredibile esplosione di colori.

Ritorna in pubblico con la sua Africa l’artista Togolese Adjei Kodjo Igneza. Pittore di un talento innato, colori che parlano e forme armoniose fanno da segno a raffigurazioni di una terra lontana ma vicina e a una riflessione molto profonda sulla società contemporanea. Nelle sue opere infatti vi è una chiara contaminazione di una realtà in cui si è trovato a vivere, sono ormai 23 anni che ha lasciato la sua terra per venire in Italia a vedere culture e modi di vivere differenti. Una scelta di vita forse guidata dall’amore per l’arte che coltiva fin dalla tenera età, un amore che lo porterà prima a Roma e poi nel Vicentino dove negli anni si è affermato nel panorama artistico. Il sodalizio nasce nel 2015 e vede Adjei collaborare con lo Studio del sud. Per la prima volta infatti il neonato Studio organizza l’esposizione con 2 opere in collaborazione con il pittore e per l’occasione sarà in mostra anche una recentissima opera dell’artista.

La mostra sarà visitabile fino a stasera sullo sfondo dell’antica sagra del Carmine.

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui