Adeguamento sismico per scuola media e palestra: lavori iniziati

Adeguamento sismico

Al via le operazioni per l’adeguamento sismico della scuola secondaria di primo grado “A. Beltrame” e della vicina palestra comunale. Un importo lavori di 550.000 euro per una serie di interventi che si concluderanno all’inizio del prossimo dicembre.

Si partirà con la palestra, con l’obiettivo di completare gli interventi ad agosto, in modo da consentirne l’utilizzo, a partire da settembre, da parte sia degli studenti della scuola sia degli atleti della polisportiva “La Contea”.

«Poi si passerà all’edificio scolastico – spiega il sindaco Diego Zaffari – dove i lavori proseguiranno senza interferire con il regolare svolgimento delle lezioni. A tal fine, abbiamo già fatto un paio d’incontri con la dirigenza scolastica, allo scopo di organizzare le varie fasi del progetto con i minimi disagi possibili. Obiettivo ultimo è avere un edificio che sia sinonimo di sicurezza per studenti, insegnanti e personale scolastico».

Sono previste varie opere di consolidamento delle strutture portanti, anche tramite la costruzione di setti e di muretti di rinforzo.

«A lavori ultimati – afferma l’assessore allo sport Mirco Roncolato – anche la palestra risponderà ai più attuali criteri antisismici. Un certificato di qualità in più per tutti coloro che, si spera, torneranno a frequentarla regolarmente».

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui