Agli studenti della città arrivano in dono 1.400 mascherine

1.400 mascherine

Un grande gesto di generosità, per far ripartire la scuola all’insegna della sicurezza e… del colore! Sono le 1.400 mascherine donate, tramite il Comune, dalla ditta castellana “Ma & Bi srl” ai due Istituti Comprensivi della città. Sono destinate agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado della città e saranno distribuite, classe per classe, nei primi giorni del nuovo anno scolastico.

Realizzate in sei colori diversi, le mascherine sono lavabili e riutilizzabili, grazie alla fornitura di 30 filtri intercambiabili per confezione, e sono disponibili nella misura piccola per i bambini dai 6 agli 8 anni e nella misura grande per gli studenti dai 9 anni in su.

La consegna degli scatoloni contenenti le mascherine è avvenuta in Municipio, alla presenza del sindaco, del vicesindaco e assessore alle attività produttive, dell’assessore alla scuola, delle dirigenti dei due Istituti Comprensivi e delle rappresentanti della ditta donatrice.

“Con questo gesto – ha detto Katia Marchesini della “Ma & Bi” – abbiamo voluto esprimere la nostra vicinanza, in questo momento difficile, alle scuole della città in cui abbiamo la nostra sede”.

“Questa donazione – hanno sottolineato le dirigenti scolastiche Serena Gavagnin e Francesca D’Antuono – conferma l’attenzione che in queste ultime delicate settimane percepiamo attorno al mondo della scuola, non solo da parte dell’Amministrazione comunale, ma anche dell’intera comunità di Montecchio Maggiore. Grazie veramente per questo importante gesto”.

Redazione web
11/09/2020

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui