Anche il Da Vinci in piazza contro la Dad

La piazza di Lonigo ieri mattina

«La scuola deve riaprire». È questo il messaggio della manifestazione organizzata dalla Rete nazionale scuole in presenza, andata in scena nella giornata di ieri in varie località d’Italia, tra le quali non è mancato il vicentino.

Centinaia tra genitori, ragazzi e professori, riunitisi con tanto di striscioni e campanelle per ribadire con fermezza tutta la loro contrarietà all’ennesima chiusura didattica, e a chiedere delle misure serie di fronte alla sofferenza dei ragazzi.

La maggior affluenza si è registrata nel capoluogo, ma anche in altre località hanno registrato una grossa presenza: Dueville, Marano e Lonigo. Proprio nel comune del basso vicentino era presente anche una «delegazione» del liceo Da Vinci di Arzignano, che ci ha tenuto a fare sentire la propria voce affinché si trovi una soluzione a questa situazione ormai insopportabile.

 

Redazione web
22/03/2021

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui