Arzignano: il fisico nucleare Delmastro in Atipografia

9788858112274(1)

Sabato 28 marzo alle ore 19.00, presso Atipografia, Marco Delmastro, fisico nucleare del Cern di Ginevra, presenterà il suo libro “Particelle Familiari” e racconterà la ricerca nei laboratori del Cern e cos’è il bosone di Higgs con un linguaggio comprensibile anche ai più piccoli. L’Assessore alla Cultura Pieropan: “Atipografia si sta dimostrando un cantiere culturale vivacissimo, una risorsa insostituibile per la Città, che ben si integra con il progetto Crescere dall’Amministrazione”.

Marco Delmastro è un fisico delle particelle. Dietro questa definizione, oscura per la maggior parte dei profani, si nasconde un mestiere meraviglioso e sconosciuto, quello di chi prova a scoprire cosa si nasconde nell’universo dell’infinitamente piccolo, nel mondo sfuggente delle particelle che sono il costituente microscopico della materia.

Per raccontare a grandi e piccoli cos’è la fisica e perché il suo studio può portarci a conoscere sempre meglio l’universo in cui viviamo, Delmastro ha scritto
“Particelle familiari. Le avventure della fisica e del Bosone di Higgs, con Pulce al seguito”

Questo libro è un viaggio attraverso i fondamenti, le motivazioni e la
quotidianità della fisica delle particelle. Attraverso i ‘perché?’
implacabili della figlia, le richieste di semplificazione della moglie e i
dubbi degli amici, il libro esplora quello che la fisica capisce del
funzionamento microscopico dell’universo; come questa conoscenza sia stata
costruita nel tempo dalla comunità scientifica; e quali siano i punti
ancora oscuri sui quali i fisici delle particelle di oggi cercano di
gettare luce.
«Nel suo racconto delicato e coinvolgente, Marco Delmastro ci prende per
mano e ci introduce nel mondo della fisica attraverso i gesti quotidiani e
la vita di tutti i giorni. Fra giochi, passeggiate e torte impariamo così
la fisica fondamentale con semplicità e leggerezza, e concetti complessi
diventano familiari e naturali attraverso metafore, paragoni efficaci e
spunti tratti dalla vita quotidiana: utilissimo sia per i profani sia per i
fisici affermati. Particelle familiari è un testo di divulgazione
scientifica di altissima qualità, e allo stesso tempo un racconto
bellissimo. Poetico, emozionante, divertente, commovente.» Fabiola
Gianotti, Fisico del Cern di Ginevra, a capo dell’esperimento Atlas.

 

 

Comune di Arzignano

Redazione web 27-3-2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *