Arzignano: il sindaco Gentilin sulla Banca Popolare di Vicenza

0
1

38215

Gentilin: sono preoccupato da quello che sta succedendo, anche per i molti cittadini di Arzignano che sono caduti vittime.

“Apprendo con profonda preoccupazione le ulteriori contestazioni mosse dalla Procura di Vicenza sulla vicenda della Banca Popolare di Vicenza. Ho piena fiducia nella Magistratura ed auspico che quanto prima si arrivi alla definizione delle posizioni delle persone indagate, facendo luce su di una vicenda che turba profondamente la stabilità del tessuto sociale ed economico vicentino.

Esprimo la mia vicinanza ai tanti cittadini, anche di Arzignano, che sono caduti vittime ed hanno visto andare letteralmente in fumo i propri risparmi: sarebbe importante non solo che gli stessi ottenessero giustizia, ma anche che ottenessero il recupero di quanto perso.

Non stiamo parlando di speculatori, ma di semplici cittadini, di pensionati che, fiduciosi nella solidità e serietà del sistema, hanno investito tutti i loro risparmi nelle azioni della banca: è difficile ravvisare una colpa nel loro operato!

Parte delle persone colpite dalla svalutazione, poi, sono anche imprenditori: l’improvvisa perdita di valore potrebbe avere un impatto sugli investimenti aziendali pianificati, limitando i fattori di sviluppo del business, con ricadute che potrebbero essere anche occupazionali. Dobbiamo vigilare con grande attenzione su questo fronte e, come istituzioni, cercare delle soluzioni concrete”.

 

 

 

Comune di Arzignano

Redazione web 4-3-2016

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here