Arzignano: Maratona di lettura

27 Settembre: Arzignano partecipa alla Maratona di Lettura!

Il Sindaco Alessia Bevilacqua e l’Assessore Giovanni Fracasso: “Ogni anno la Regione Veneto promuove la Maratona di lettura. I molti eventi che si terranno ad Arzignano dimostrano la vivacità culturale della nostra città, che l’Amministrazione ha voluto incoraggiare anche attraverso la sottoscrizione del Patto per la Lettura, promosso dalla nostra biblioteca e firmato da soggetti pubblici e privati della nostra città.”

La terza edizione di Il Veneto legge è ormai alle porte!

Organizzata dall’Assessorato alla cultura della Regione del Veneto, in collaborazione con la sezione regionale dell’Associazione Italiana Biblioteche, l’Ufficio Scolastico Regionale, l’Associazione Librai Italiani e il Sindacato Italiano Librai Cartolibrai, la maratona di lettura di quest’anno prende spunto da due grosse tematiche: la letteratura scientifica e le opere degli autori veneti del ‘900.
Il Comune di Arzignano ha aderito alla Maratona con numerose iniziative, che coinvolgono i firmatari del Patto per la Lettura della Città di Arzignano: la biblioteca, le scuole, l’ospedale e in generale tutti i cittadini che amano i libri e la lettura.

Biblioteca “G. Bedeschi” ATTENZIONE: disponibilità di posti esaurita!
Papà, mi prendi la luna per favore?
Ore 16:30
Lettura animata e laboratorio per bambini dai 4 ai 6 anni, accompagnati da un adulto.
In occasione della terza edizione di Il Veneto Legge – Maratona Regionale di Lettura, la Biblioteca “Giulio Bedeschi” propone una lettura animata seguita da un laboratorio pratico ispirato al libro “Papà, mi prendi la luna per favore?” di Eric Carle.

Istituto Comprensivo Statale 1 – Scuola Dell’infanzia “Girotondo”
Nel Giardino Di Leonardo
Ore 11:00
Il bellissimo parco esterno della scuola si presterà come sfondo all’ascolto di alcune storie su Leonardo da Vinci. I lettori saranno alcuni nonni che leggeranno ai bambini di quattro e cinque anni divisi in piccoli gruppi.
L’evento farà da contenitori anche alla festa dei nonni, figure di notevole importanza nella crescita del bambino. Infatti tutto il lavoro si concluderà con la scuola aperta ai nonni e alla lettura di alcune storie nel giardino della scuola. L’evento si svolgerà il 27 settembre alle ore 11:00 e sarà aperto ai genitori e ai nonni dei bambini che frequentano la scuola.

Scuola Primaria S. Rocco – IC1
Piccoli lettori per grandi storie
Ore 9:00
Gli alunni e gli insegnanti delle classi 4^ leggeranno per i compagni delle classi 3^ dei libri su come funzionano le cose; gli alunni e gli insegnanti di classe 3^ invece animeranno la lettura di “La voce delle stelle”, la storia di Galileo narrata ai piccoli lettori dalle stelle.

Scuola Primaria S. Rocco – IC1
Il mio amico Pinocchio
30/09/2019 – Ore 9:00
Gli alunni delle classi 5^ intratterrano i compagni delle classi 1^ e 2^ con letture, drammatizzazioni, canti, poesie in italiano e in inglese che hanno come protagonista il famoso burattino Pinocchio.

Scuola Primaria “V. Da Feltre”, S. Zeno – IC1
I ragazzi raccontano Leonardo
Ore 9:00
Gli alunni delle classi 4^ e 5^ animeranno la lettura di racconti sulla vita e le invenzioni di Leonardo Da Vinci per i compagni delle classi 1^, 2^ e 3^.

Scuola Primaria “A. Fogazzaro”, Corso Mazzini – IC1
La letteratura scientifica e l’allunaggio
Ore 10:00

  • Nell’ambito del Progetto Accoglienza, gli alunni delle classi 4^ leggono delle brevi storie ai bambini delle classi 1^.
  • Nell’ambito del Progetto Cernobyl, il nostro Istituto ospita ogni anno per tutto il mese di settembre dei bambini provenienti dalle zone della Bielorussia e dell’Ucraina contaminate in seguito al disastro dell’omonima centrale nucleare. Quest’anno gli alunni di 5^ leggeranno per i piccoli ospiti dei brani tratti da libri scientifici. Le accompagnatrici faranno da “ponte” traducendo le loro parole.
  • Letture e attività per le classi 2^ e 3^ organizzate dai ragazzi dell’I.T.T.E. “G. Galilei”

Istituto Tecnico Tecnologico Economico “G. Galilei”

Il Galilei legge Galilei
Alla seconda ora, in modalità sincrona, ogni classe affronterà la lettura de “La favola dei suoni” di Galileo Galilei, quindi seguirà alla stessa una comprensione del testo guidata dai docenti e un confronto di classe sul ruolo, le capacità e i limiti della scienza e dello scienziato.

Una scienza fiabesca 1
La classe 2^ C si recherà presso la scuola primaria Fogazzaro per leggere alle classi seconde una fiaba sulla scoperta di una particolare pianta medicinale, a seguire verranno svolti quiz e giochi per approfondire la conoscenza delle erbe officinali.

Una scienza fiabesca 2
Un gruppo di allievi allestirà nell’aula magna della scuola primaria Fogazzaro un percorso di lettura laboratoriale per i bambini delle classi terze; queste assisteranno a un piccolo spettacolo con lettura animata, a seguire i piccoli verranno divisi in gruppi e affronteranno un percorso di cinque laboratori trattanti i temi: a) nell’acqua c’è vita (con utilizzo del microscopio), b) il ciclo dell’acqua, c) l’importanza di non inquinare/come si depura l’acqua, d) impariamo l’autostima, e) cosa abbiamo imparato oggi?

Ospedale di Arzignano – Pediatria e Pronto Soccorso
Al mattino, le persone in attesa nella sala d’aspetto del Pronto Soccorso potranno ascoltare le letture proposte dall’associazione APS Brain Club Montecchio Maggiore.
Nel pomeriggio, altri lettori volontari intratterranno i piccoli pazienti del reparto pediatrico.

Enoteca Palladio
Notte di note… Letture
Ore 20:00
L’idea è nata pensando ad un reading in “tandem” ovvero, nella prima parte della serata, dalle ore 20 alle 21, vi accoglieranno le letture legate al tema della Maratona di lettura ( il 50° anniversario dell’allunaggio ) selezionate e recitate con passione da Orsola Albertini insieme a Valentina Pieropan; nella seconda parte, dalle ore 21 alle 22, assisterete ad un sognante reading musicale a lume di candela “La distanza della luna” (racconto tratto da “Le Cosmicomiche” di Italo Calvino) interpretato con eleganza dall’attrice Sara Tamburello accompagnata dalla magia creata alle percussioni dal musicista Luca Nardon.

Redazione web

20/09/2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *