ArzignanoChiampo: Beggio già in aria di Derby

derby
Vittoria e tre punti importanti per i giallocelesti che si presentano al derby berico dopo aver calato il tris vincente sulla Vigontina.

“Vittoria bella e sofferta – ha commentato dopo gara il tecnico Beggio – un risultato che ci teniamo stretti contro una formazione che ha saputo giocare una buona gara, hanno molta qualità nel palleggio e nella costruzione”.
Cosa avete imparato dal match di domenica?
“Abbiamo imparato a soffrire e da qui a fine campionato ne avremo molte sfide dove saper soffrire per portare a casa vittorie e punti importanti. Sono felice poi perchè ci siamo sbloccati in fase offensiva, Bernasconi aveva tanta voglia di segnare e poi possiamo sempre contare sulla vecchia guardia che da sempre un grande contributo”.
Gli storici forse in panchina stavano stretti.
“Abbiamo grandi valori in tutta la rosa, chi è in campo e chi in panchina deve sempre essere pronto a dire la sua in campo. I panchinari di domenica Marchetti e Carlotto hanno dimostrato agli altri compagni che anche chi è in panca può e deve essere decisivo. Sarà una stagione lunga e tutti dovranno dare sempre il massimo, qui non ci sono titolari o panchinari ma tanti ragazzi che formano un grande gruppo che ha fame e determinazione”.
E adesso pensieri al derby.
“Sarà una settimana intensa dove lavorare tanto. Tutte e due le società ci tengono molto a questa sfida e sono convinto che sarà un bel spettacolo per i tifosi che verranno a Valdagno. Loro hanno tanta qualità, aumentata anche grazie ai due arrivi sponda ArzignanoChiampo come Trinchieri e Pozza. Venderemo cara la pelle”.
Ufficio Stampa ArzignanoChiampo
Redazione web 22/09/2016

 

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui