Brendola: scoperti i responsabili degli atti vandalici in Comune, sono tutti minorenni

url

I Carabinieri della stazione di Brendola hanno trovato i responsabili degli atti vandalici ai danni del magazzino del Comune, risalenti all’1 luglio scorso.

Quella notte, infatti, ignoti hanno preso nove estintori, spargendone il contenuto nel campo da basket che si trova lì vicino.

Inoltre erano state anche portate via due carcasse di ciclomotori che si trovavano all’interno del magazzino comunale.

A seguito delle indagini i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria quattro 16enni ed un 15enne.

I ragazzi sono quattro italiani ed un extracomunitario regolare, tutti immuni da precedenti. Dopo essere stati scoperti hanno rivelato ai militari di aver nascosto le due carcasse di ciclomotori vicino alle scuole medie del centro.

L’autorità giudiziaria per i minorenni è stata informata per i provvedimenti di competenza.

 

 

 

 

Redazione web 09-07-2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *