Carlo Pozza: «Ho vissuto l’Accademia fin dall’inizio, ora cercherò di portarla più in alto»

Un arzignanese nel consiglio dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani! Carlo Pozza, titolare della pasticceria Davenicio, è stato eletto consigliere del prestigioso sodalizio, fondato nel 1993 dal maestro Iginio Massari.

L’ACCADEMIA. L’associazione raggruppa 72 tra i migliori professionisti dell’arte dolce d’Italia e, negli scorsi giorni, la governance uscente ha rassegnato le dimissioni, accogliendo la forte richiesta proveniente dalla maggioranza dell’ultima assemblea di fare un passo indietro per accelerare un necessario processo di rinnovamento. L’ultimo anno di pandemia ha infatti portato a una riflessione sul bisogno di rinnovamento, a livello imprenditoriale e creativo, e questo ragionamento ha portato a formare un nuovo assetto, che vede come presidente Salvatore De Riso e, tra i consiglieri, appunto Carlo Pozza.

IL COMMENTO. «Sono contento della nomina – le parole di Carlo Pozza, e ringrazio tutti i miei colleghi per avermi dato fiducia: sarà sicuramente un bell’impegno. Io sono dentro all’associazione fin dalla sua fondazione, l’ho vissuta e la sento ora parte di me: la possibilità di essere ancora all’interno, di essere considerato e di poter dare un ulteriore contributo per la sua crescita, è una grande soddisfazione. Ringrazio ovviamente i miei predecessori per tutto quello che hanno fatto per l’Accademia, e assicuro che cercherò di fare del mio meglio per poterla portare sempre più in alto».

 

Redazione web
04/05/2021

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui