Carrè: autista di Messina denuncia una finta rapina

url

I Carabinieri di Chiuppano hanno concluso ieri  le indagini relative ad una rapina che un 44enne di Scaletta Zanclea, città di Messina, aveva denunciato di aver subito il 22 gennaio scorso. L’uomo è stato infine denunciato per simulazione di reato.

Protagonista della vicenda è un autista per un corriere nazionale.  Aveva denunciato ai Carabinieri di aver subito un furto il 22 gennaio scorso.
L’uomo ha raccontato che, mentre stava effettuando delle consegne a Carrè, è stato affrontato da tre ladri travisati che, minacciandolo con un taglierino, si sono fatti consegnare il portafoglio contenente circa 100 euro, il cellulare, e anche l’incasso giornaliero dell’attività di corriere, consistente in circa 1.500 euro.

Le indagini si sono concluse con la perquisizione delle due abitazioni del 44enne, che si trovano una a Torri e l’altra a Messina. In quest’ultima i militari hanno trovato il telefono cellulare ed i documenti denunciati come rapinati.

L’uomo è stato quindi denunciato per simulazione di reato.

 

 

 

 

Redazione web 26-02-2014

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui