Concerto offerto alla cittadinanza in occasione del “ROTARY DAY”

6280847176_9b2c46d0a2

Domenica 21 febbraio il Rotary Club di Arzignano offrirà alla cittadinanza un concerto in onore del Rotary Day. L’evento è organizzato al Teatro Mattarello con inizio alle ore 17,30 e la cittadinanza è invitata ad assistere al concerto dell’ENSEMBLE GUARNERI che eseguirà Le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi.

Questa iniziativa nasce dalla volontà del Distretto ROTARY 2060 per una sempre più significativa relazione dei Club del Triveneto con il proprio territorio, anche per promuovere e far conoscere le attività di servizio del Rotary a livello locale ed internazionale. Il Presidente del Rotary Club Arzignano Emanuele Bertozzo, con il contributo del Consiglio Direttivo di Club, ha organizzato questo evento, da egli fortemente voluto, per qualificare l’incontro tra il Rotary e la gente del territorio. Il concerto, tratto dalla raccolta dei 12 concerti dal titolo “Il Cimento dell’Armonia e dell’Invenzione” è da sempre un successo per il valore musicale dei brani con la loro nota energia ritmica. L’orchestra ENSEMBLE GUARNERI, guidata da Giorgio Fiori, ha maturato grande esperienza sia con i propri solisti, sia nella musica da camera e d’insieme in formazioni quali l’Orchestra del Teatro alla Scala, l’Orchestra di santa Cecilia e le Orchestre dei teatri comunali di Bologna e di Firenze. Da una quindicina d’anni è nata anche una collaborazione con Fabio Vettori che, mentre i musicisti eseguono Le Quattro Stagioni, illustra il simbolismo che aveva ispirato e guidato Vivaldi nella creazione del suo celeberrimo capolavoro. L’ingresso al Teatro Mattarello è libero e la cittadinanza è invitata a partecipare per un Rotary Day di assoluto prestigio. 

IL ROTARY DAY

Emanuele Bertozzo, Presidente del Rotary Club Arzignano ha voluto quest’anno la formula del concerto a favore della cittadinanza per dare significato ad una giornata rotariana all’insegna dell’attività svolta dal sodalizio, anche sul territorio, a favore delle realtà più bisognose. In tutto il mondo, in concomitanza con l’anniversario della fondazione del primo club Rotary ad opera di Paul Harris il 23 febbraio 1905 a Chicago, vengono poste in atto tantissime iniziative sia locali che internazionali sotto l’egida del Rotary Day. Il Rotary Club di Arzignano lo ha voluto ricordare con un concerto offerto a tutta la cittadinanza in uno dei luoghi più significativi della vita sociale e culturale di Arzignano, il Teatro Mattarello. L’intenzione è quella di presentare al pubblico un evento musicale di alto profilo, due concerti di Vivaldi, tra cui le Quattro Stagioni, eseguiti dall’Ensemble Guarneri del Maestro Giorgio Fiori. Con questo concerto il Club arzignanese intende consolidare ancora una volta il rapporto con il territorio attraverso un’iniziativa in favore di tutta la collettività per trovare un momento relazionale onde condividere le attività rotariane in ambito sociale e culturale. Gli interventi più significativi del sodalizio locale, in particolare, vanno dalla formazione alla sanità, dagli interventi nei casi di calamità naturali al disagio economico e sociale mettendo a disposizione risorse economiche e professionalità dei Soci in ambito di volontariato. Va prestata molta attenzione ai giovani con le borse di studio del RYLA e RYLA Junior, sostiene un progetto sulla cultura e sulla legalità dell’etica in collaborazione con gli istituti scolastici della zona. Il Club è vicino alle famiglie in difficoltà economica distribuendo con l’aiuto di Caritas e San Vincenzo centinaia di pacchi dono alimentari in occasione delle festività natalizie. Numerosi sono anche gli interventi in ambito sanitario, tra cui, i più recenti, sono stati a favore del centro IPAB La Pieve di Montecchio Maggiore cui sono stati donati arredi e attrezzature e dell’ULSS 5 cui è stato fatto dono un ecografo ad uso ortopedico. A livello Distrettuale, con gli altri Rotary Club del Triveneto, è stata fatta concreta azione di sostegno in molte situazioni di emergenza per calamità naturali che purtroppo sempre più spesso si stanno verificando. L’ultimo intervento è stato fatto a favore della cittadinanza della Riviera del Brenta colpita dai noti, gravi eventi meteorologici.

 

 

 

 

Rotary Club Arzignano

Redazione web 18-2-2016

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui