Contrassegno di parcheggio per disabili falso: nei guai un 47enne

Contrassegno di parcheggio

Caso di contraffazione a Montecchio Maggiore. Scatta la denuncia per un 47enne, residente ad Arzignano, scoperto dalla Polizia locale “Dei Castelli” a utilizzare un falso contrassegno di parcheggio per persone con disabilità.

IL FATTO. L’uomo è stato scoperto durante uno degli abituali controlli nei parcheggi della zona commerciale lungo viale Trieste. Gli agenti si sono accorti che quella che l’uomo aveva esposto sul cruscotto della vettura non era una semplice fotocopia a colori di un regolare contrassegno. Si trattava, piuttosto, di una contraffazione. Il 47enne vi aveva persino applicato un ologramma antifalsificazione di un istituto bancario lombardo. A una prima verifica, però, il contrassegno è subito risultato sospetto. La Polizia locale ha, quindi, sequestrato il falso tagliando. L’arzignanese è stato denunciato per uso di atto falso e concorso in contraffazione di autorizzazione amministrativa. Per lui è scattata anche una sanzione per occupazione abusiva di posteggio riservato.

Redazione web
02/08/2021

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui