“Controllo di vicinato”, il comune di Montecchio Maggiore illustra il progetto alla popolazione

L’Amministrazione comunale di Montecchio Maggiore presenta il progetto “Controllo di vicinato”, attraverso un incontro pubblico ad ingresso libero in programma mercoledì 19 febbraio alle 20 nella Sala consiliare del Municipio.

Durante la serata, condotta da Maurizio Meggiolaro, Consigliere delegato al controllo di vicinato per la Città di Montecchio Maggiore, interverranno Roberto Ciambetti (Presidente del Consiglio regionale del Veneto e promotore della Legge regionale per il controllo di vicinato), Enrico Gavagnin (Consigliere delegato alla sicurezza partecipata della Città di Venezia), Leonardo Campanale (Presidente dell’Associazione Nazionale Controllo Vicinato), Gabriele De Gotzen (avvocato amministrativista), Federico Federici (imprenditore e coordinatore Associazione Nazionale Controllo Vicinato) e Tommaso Pozzo (ingegnere informatico).

I relatori spiegheranno che cosa si intende per “Controllo di vicinato”, parleranno delle vulnerabilità comportamentali, strutturali e ambientali e di come ridurre le “opportunità” per gli autori di reato. Gli obiettivi del progetto, che presto entrerà nella fase operativa, sono accrescere le condizioni di sicurezza del territorio incrementando il senso di comunità e socialità in grado di muovere piccole azioni di aiuto reciproco tra i cittadini per una sorveglianza informale e spontanea dei quartieri e della città e migliorare la collaborazione tra Polizia Locale, Forze dell’Ordine e cittadini, finalizzata ad azioni di tutela e maggiore efficacia del controllo del territorio per la prevenzione di furti nelle abitazioni e truffe agli anziani.

Redazione web
17/02/2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *