Denunciato 42enne di Brendola per aver truffato una vedova di Nogarole

url

I Carabinieri della Stazione di Chiampo oggi hanno deferito in stato di libertà D. S., 42enne di Brendola celibe e pregiudicato, resosi responsabile di truffa ai danni di una vedova 80enne pensionata, residente a Nogarole Vicentino.

Il Comando è riuscito a risalire all’autore della truffa, a seguito della denuncia/querela sporta dalla denunciante, grazie alla segnalazione del vicino di casa dell’anziana donna, il quale aveva annotato il numero di targa dell’autovettura in uso al malfattore.

L’uomo è stato individuato e riconosciuto tramite un fascicolo fotografico sia dalla denunciante che dal suo vicino di casa.

I fatti: spacciandosi come dipendente comunale, l’uomo aveva chiesto alla denunciante di pagare 40 euro in marche da bollo per le spese relative al loculo ed alla riesumazione del defunto marito, sepolto ad Arzignano. Dopo aver ottenuto la somma richiesta, ha lasciato come attestazione di avvenuto pagamento un biglietto scritto a penna, per poi allontanarsi a bordo della sua autovettura Seat Altea di colore grigio.

 

 

 

 

 

 

Redazione web 20-01-2014

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *