Dueville: 19enne arrestato per spaccio di marijuana a minorenne

 photo Foto2_zpsa97dd635.jpg
Il materiale trovato a casa del 19enne di Dueville

Venerdì notte, a Dueville, i Carabinieri hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un ragazzo 19enne nato a Thiene e residente a Dueville.

Già da qualche giorno i Carabinieri del Nucleo Operativo stavano svolgendo indagini su uno spaccio di sostanze stupefacenti da parte di un giovane studente di Dueville nei confronti di alcuni coetanei, tra cui qualche minorenne.

L’attività di spaccio si svolgeva a casa del 19enne.

Dopo diversi servizi di osservazione, venerdì pomeriggio i militari hanno notato un ragazzo che, dopo essere uscito dall’abitazione del 19enne, è salito sul suo motorino ed è si è diretto verso Sandrigo. All’alt dei carabinieri, però, il ragazzo non si è fermato e si è dileguato. Dopo qualche decina di metri è stato bloccato dai Carabinieri del Nucleo Operativo che lo stavano pedinando da quando era riuscito dalla casa di Dueville. Poco prima di essere fermato, il giovane è riuscito a disfarsi di due involucri, che contenevano circa 32 grammi di marijuana.

Il ragazzo è stato identificato dai carabinieri: è un minorenne di Sandrigo. Ha confermato di avere acquistato la droga qualche minuto prima dal 19enne di Dueville pagando 110 euro.

I militari, d’intesa con il Sostituto Prcuratore della Repubblica di turno, hanno perquisito la casa del 19enne, trovando altri 15 grammi di marijuana, del materiale per il confezionamento delle dosi e 150 euro, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Il 19enne è stato quindi dichiarato in arresto per spaccio di sostanza stupefacente e posto in regime di detenzione domiciliare, a disposizione del competente Autorità Giudiziaria.

 

 

 

 

 

 

 

Redazione web 03-02-2014

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui