Elisa D’Ospina: la top model vicentina oversize

elisa-dospina

Elisa si è sentita “fuori misura” fin da piccola, da quando all’asilo si vedeva più alta e imponente rispetto ai compagni. Ma, pian piano, crescendo, si è accettata e oggi, a 31 anni, dall’alto del suo metro e ottanta e della sua taglia 48 è una delle modelle curvy più famose a livello internazionale.

Elisa d’Ospina, nota per la sua battaglia contro i disturbi alimentari, si racconta nel suo primo libro, a disposizione da oggi (9 aprile). Nelle 158 pagine di «Una vita tutta curve» (Giunti Editore. 12,90 euro, ebook 7,99 euro.) la top model vicentina spiega come «accettare il proprio corpo» e mette anche all’erta rispetto alle immagini diffuse in tivù e nelle riviste, nonché ai trucchi utilizzati dai media per snellire, allungare o levigare la pelle di chi, in realtà, è diverso da come fanno apparire a volte.

Con consapevolezza ed ironia la vicentina si presenta così: «Elisa D’Ospina è sempre stata “tanta roba”». Poi nel testo mette a nudo se stessa, raccontando la strada che l’ha portata in passerella, partendo a ricordare com’era da bambina e come è riuscita ad entrare nel mondo della moda. Un giorno, mentre lavorava come hostess ad una fiera, è stata notata da un’agente e dà lì è cominciata la sua strada verso il successo. Il libro comincia con una sorta di test in cui Elisa D’Ospina avverte: «Se indossi una taglia sopra la 42 sappi che per il sistema moda sei una taglia forte. Se indossi fino alla 42 sei regular. In Italia il 67 per cento delle donne ha una taglia sopra la 44. E questo molti non lo sanno».

Elisa1bn

 

 

 

 

 

 

 

Corriere del Veneto.it

Redazione web 10-04-2014

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *