Emergenza allagamenti: consigli utili dal comune di Arzignano

 photo resource_zpsa7e6a710.png
Dopo la tregua di questi giorni, il meteo annuncia l’arrivo di una nuova perturbazione che potrebbe portare, già dal pomeriggio di oggi, venerdì 7 febbraio, nuove precipitazioni a carattere di rovescio.

“Stiamo monitorando l’evolversi della situazione” commenta l’assessore alla Protezione Civile Angelo Frigo. “E’ fondamentale, tuttavia, che i cittadini assumano dei comportamenti che, in caso di allagamento, riducano i rischi ed i danni a persone e cose”.

CONSIGLI UTILI PER PREVENIRE I RISCHI DA ALLAGAMENTO

In riferimento all’emergenza meteo che in questi giorni ha provocato alcuni disagi ed allagamenti alla parti interrate degli edifici (garage, cantine, scantinati) di diverse abitazioni a Tezze, si suggeriscono alcuni comportamenti da adottare in via precauzionale per coloro che si trovano in zone soggette al rischio di allagamento degli interrati (in particolare frazioni di Tezze e di Costo):

– mantenersi aggiornati riguardo avvisi di condizioni meteorologiche avverse, consultando il sito web comunale (www.arzignanodialoga.it);

– organizzare i beni che si trovano negli ambienti allagabali (interrati e cantine) in modo da limitare il più possibili danni (ad esempio, porre gli oggetti ad una altezza superiore ad un metro, oppure, laddove possibile, trasportarli in altri luoghi);

– alle prime avvisaglie di acqua nell’interrato o in caso di pioggia persistente e prolungata porre al sicuro l’automobile all’esterno dell’interrato, preferibilmente in zone non raggiungibili dall’acqua;

– quando l’acqua inizia a salire, staccare il contatore dell’impianto elettrico dell’interrato, facendo attenzione a non venire a contatto con la corrente elettrica avendo mani o piedi bagnati (è importante predisporre l’impianto elettrico in modo tale che la linea elettrica dell’interrato e della cantina possano essere disattivate senza togliere corrente all’abitazione);

– dotarsi di un sistema di pompe adeguato;

– non scendere in locali interrati o comunque posti sotto il livello stradale durante l’emergenza.

Evitare che l’acqua entri nei propri interrati non è un’impresa facile: ecco perché diventa fondamentale prevenire i rischi a persone e cose adottando comportamenti che siano adeguati.

Protezione Civile e Vigili del Fuoco possono garantire supporto durante la fase di prima emergenza, dando priorità alle situazioni che richiedono interventi immediati per dare la possibilità alle persone di mettersi in sicurezza.

In caso di necessità è possibile chiedere l’assistenza del Comune chiamando lo 0444476581 (Ufficio Lavori Pubblici) oppure il 3355837277 (pronto intervento Polizia Locale).

 

 

 

 

 

 

Comune di Arzignano

Redazione web 07-02-2014

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui