Emergenza Covid: contributo del Comune alle associazioni

Un aiuto alle associazioni. Il Comune di Arzignano ha fatto sapere di avere deciso di dare un contributo alle associazioni che si stanno prodigando per aiutare la popolazione in questo difficile periodo.

“Come noto l’evolversi della situazione epidemiologica da Covid-19 anche nel territorio di Arzignano è particolarmente preoccupante e l’incremento dei casi di positivi al Coronavirus è esponenziale.

In questo momento molti cittadini e nuclei familiari si trovano in stato di isolamento e/o quarantena e, per alcuni di questi, risulta, pertanto, impossibile provvedere in proprio anche all’approvvigionamento di generi di prima necessità; molto spesso anche le difficoltà economiche si sono acuite per tale situazione che talvolta ha provocato sospensioni dall’attività lavorativa, ecc…

L’Amministrazione comunale ritiene in questo frangente doveroso assicurare alle predette persone e famiglie in difficoltà la possibilità di disporre dei generi di prima necessità garantendone, quindi, il relativo sostentamento, anche considerando che numerosi sono i nuclei con minori.

Allo scopo la stessa Amministrazione comunale ha ritenuto di coinvolgere alcune associazioni locali e, in particolare, la ‘Società di San Vincenzo De’ Paoli – Consiglio Centrale di Vicenza ONLUS – Conferenza di Ognissanti – Arzignano’, la ‘Croce Rossa Italiana (sede di Arzignano)’, il ‘Centro Aiuto alla vita  ‘Movimento per la vita’ ODV’ e la ‘Associazione Diakonia ONLUS attraverso lo Sportello S.T.R.A.D.E. (zona Arzignano)’, richiedendo loro la disponibilità a intervenire con la consegna di beni di prima necessità a domicilio in attesa che i nuclei familiari in difficoltà possano provvedere da sé od organizzarsi per la relativa gestione. Allo Sportello S.T.R.A.D.E. è, peraltro, richiesta anche la disponibilità a collaborare nell’erogazione di contributi per il pagamento, in particolare, delle utenze necessarie a garantire la permanenza a domicilio delle persone.

Abbiamo quindi deciso di sostenere queste Associazioni nell’attività loro richiesta erogando un contributo vincolato allo scopo precitato come di seguito riportato:

– alla Società di San Vincenzo De’ Paoli – Consiglio Centrale di Vicenza ONLUS – Conferenza di Ognissanti – Arzignano’: euro 2.000,00;

– alla Croce Rossa Italiana (sede di Arzignano)’: euro 2.000,00;

– al ‘Centro Aiuto alla vita  ‘Movimento per la vita’ ODV’: euro 2.000,00;

– alla ‘Associazione Diakonia ONLUS’ attraverso lo ‘Sportello S.T.R.A.D.E. (zona Arzignano)’: euro 2.000,00.

In questo frangente, è di rilevante interesse pubblico concorrere in modo determinante ad assicurare il sistema di assistenza dei cittadini anche avvalendosi degli Enti del Terzo Settore che già operano senza alcuna finalità di lucro e mettendo a disposizione tempo e risorse dei propri volontari.

 

Proponiamo, pertanto, di approvare l’erogazione del contributo pari a complessivi euro 8.000,00 in favore dei precitati Enti del Terzo Settore da destinarsi per le finalità sopra riportate disponendo che il competente Ufficio Servizi Sociali provveda a ogni adempimento conseguente.”

 

Redazione web
11/11/2020

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui