Enzo Iacchetti questa sera ad Arzignano

resource.image

L’Assessore alla Cultura Mattia Pieropan: “L’atteso spettacolo di Iacchetti di questa sera si terrà al teatro Mattarello a causa delle incerte previsioni meteorologiche”.

Estate inArzignano

Giovedì 26 Giugno 2014
ore 21.00

Teatro Mattarello

Enzo Iacchetti in

Chiedo scusa al Sig. Gaber
con Enzo Iacchetti, Marcello Franzoso e Witz Orchestra

Enzo Iacchetti è da sempre un grandissimo estimatore dell’opera “gaberiana”.
Insostituibile padrone di casa del Festival Gaber di Viareggio ha saputo, nel corso degli anni, coinvolgere con insuperabile entusiasmo, tutti i prestigiosi artisti che vi hanno partecipato.
Chiedo scusa al signor Gaber è lo spettacolo – omaggio all’amico e maestro Giorgio Gaber.
Con questo spettacolo Iacchetti rivisita con particolare ironia – accompagnato dalla Witz Orchestra – il primissimo repertorio dell’artista.
“Le canzoni diventano un’esilarante Helzapoppin che esplode in “Com’è bella la città”, tormentone a base di Expo in salsa “New York New York”, o in “Barbera e champagne”, in cui irrompe la citazione rap di Jovanotti. L’apice surreale è Porta Romana, che diviene “Porto Romana” e si intreccia con “Vengo anch’io” di Jannacci”.
Chiedo scusa al signor Gaber é molto più di un “concerto”: le canzoni vengono stravolte, riscritte e “contaminate” con citazioni e riferimenti alla musica italiana contemporanea.
Uno spettacolo, nato da un disco definito dalla critica “uno dei migliori dell’anno”, volto a “far sì che chi conosce Gaber non lo dimentichi mai, e chi non lo conosce possa sapere quanto fosse bravo, inimitabile e irraggiungibile”.
(Enzo Iacchetti)

Ingresso a pagamento

Ingresso unico Euro 15,00

 

Prevendite:
Biblioteca Civica G. Bedeschi,
Sportello Informagiovani
Vicolo Marconi 6 – Arzignano (VI)
Nei seguenti orari:
dal lunedì al venerdì dalle 16:00 alle 19:00
Telefono: 0444 476543 – 0444 476609
Web tramite internet sul sito
www.vivaticket.it

 

 

 

 

 

Comune di Arzignano

Redazione web 26-06-2014

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui