Fermato con la patente falsa comprata a Napoli

Patente falsa

Fermato con una patente di guida falsa, ammette di averla comprata a Napoli. È successo durante un controllo della Polizia Locale dei Castelli ad Alte Ceccato. Protagonista della vicenda è stato un 38enne cittadino del Bangladesh, residente a Napoli ma domiciliato ad Alte, che ora dovrà anche pagare 866 euro di sanzione perché il veicolo non era nemmeno assicurato. L’uomo rischia, inoltre, fino a 3 anni di reclusione per il reato di contraffazione e uso di atto falso, più guida reiterata senza patente. Lo scorso luglio era stato, infatti, già sorpreso a bordo di un’altra auto privo di regolare documento, e gli era stata fatta una multa da 5mila euro. L’auto, risultata anche priva di assicurazione, è stata sottoposta a sequestro finalizzato alla confisca, mentre la proprietaria del veicolo, italiana e convivente, è stata sanzionata per 397 euro per affidamento di veicolo a persona senza patente. Sono in corso approfondimenti da parte degli uomini della Polizia Locale dei Castelli per chiarire il canale di acquisto della patente falsa a Napoli, oltre che per appurare la posizione dell’uomo rispetto alle normative del soggiorno di stranieri sul territorio nazionale.

«Ancora un ottimo intervento della nostra Polizia Locale che ha eseguito una meticolosa perizia sul documento contraffatto per dimostrarne la dubbia provenienza, – afferma il sindaco di Montecchio Maggiore, Gianfranco Trapula – è anche con questi servizi che viene garantita la sicurezza sulle nostre strade».

Redazione web
03/11/2021

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui