“Giocare con la morte”: incontro gratuito online

Giocare con la morte

La trasformazione del concetto della morte nella dimensione ludica dei minori. Una serata online in cui cercheremo di far comprendere la trasformazione dei giochi sul tema della morte, come essa è cambiata nel tempo e come gestire i comportamenti imitativi dei minori. La serata è gratuita e sarà condotta dal consulente educativo Marco Maggi.

Killare, giochiamo alla guerra, il gioco dell’assassino, back out challenge e uno, due e tre stella della serie Tv Squid Game, che cosa hanno in comune queste frasi e questi giochi? Sono tutte modalità ludiche utilizzate dai minori, alcune nuove e innocue, altre come determinate challenge molto pericolose. Inoltre dopo l’uscita sugli schermi di Squid game molti genitori e docenti si sono posti varie domande su come affrontare il tema e su cosa dire ai bambini e ai ragazzi, che imitano i giochi mortali della serie Tv.

«Un incontro online, rivolto a genitori, docenti, educatori ed operatori socio-sanitari è organizzato dal Progetto reti di Comunità per il giorno 5 Novembre 2021, dalle 20.30 alle 22.30 – afferma l’assessore al Sociale Valeria Dal Lago –. Si cercherà di far comprendere la trasformazione dei giochi sul tema della morte, come essa è cambiata nel tempo e come gestire i comportamenti imitativi dei minori».

Clicca qui per iscriverti alla serata (massimo 150 iscrizioni).

Il link di collegamento sarà inviato agli iscritti il giorno dell’incontro.

Redazione web
03/11/2021

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui