I comuni si uniscono per l’orientamento degli studenti

Da sinistra: Marco Cazzavillan, Sara Mettifogo e Daniele Calderato

Gli studenti soffrono, i comuni corrono ai ripari. Una bella iniziativa quella che ha visto coinvolti i comuni di Arzignano, Chiampo e Montecchio Maggiore che hanno deciso, attraverso un’azione online, di venire incontro a chi si appresta a scegliere il proprio futuro. La scuola infatti ha pagato un prezzo altissimo durante la crisi pandemica, e gli studenti hanno sofferto non solo sotto il profilo della formazione, ma anche dell’orientamento scolastico. Migliaia di giovani dell’Ovest Vicentino che frequentano le classi 4° e 5° delle scuole superiori si apprestano ora a decidere il loro percorso post diploma, sia esso universitario, sia esso lavorativo.

L’INIZIATIVA. Per questo i Comuni di Arzignano, Chiampo e Montecchio Maggiore assieme al Centro produttività Veneto e Studio Progetto Cooperativa Sociale hanno avviato il progetto per una Consulenza di orientamento online. Ai giovani è offerto un colloquio online e gratuito con un orientatore. L’iniziativa partirà il 20 aprile e ci si potrà usando un QR code, collegandosi alla pagina dedicata (Qui il forum d’iscrizione) oppure avere maggiori informazioni collegandosi alla pagina Facebook del CFP Giovanni Fontana di Chiampo (https://www.facebook.com/scuolecpv).

I COMMENTI. «Questa opportunità permette ai giovani di colmare il gap creatosi con la pandemia fra il mondo delle superiori e il percorso post diploma – il commento di Daniele Calderato, consigliere comunale di Montecchio -, sia esso universitario sia esso lavorativo. Ricordiamo che l’iniziativa è gratuita e consigliamo ai giovani di approfittarne».

«Un bell’esempio di sinergia fra Comuni volta a garantire un’importante possibilità ai giovani del territorio – le parole del consigliere arzignanese Marco Cazzavillan -. Il tema dell’istruzione, purtroppo, è stato messo in secondo piano dall’emergenza Covid. Per questo abbiamo unito le forze».

«Abbiamo percepito dai giovani – aggiunge l’assessore di Chiampo Sara Mettifogo – l’esigenza di essere supportati nell’orientamento scolastico e nella scelta del dopo-maturità.  Abbiamo quindi pensato ad un modo per offrire loro la consulenza di orientatori esperti, per sentirsi supportati, per chiarirsi le idee ed avere un approccio più sicuro verso il proprio futuro. Il progetto è rivolto a tutti i Comuni della Valle del Chiampo».

 

Redazione web
15/04/2021

Invia la risposta

Lascia il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui